E' la Giornata internazionale del cane, ecco perché averne uno regala benessere fisico e psicologico

26 agosto 2020, ore 16:53

La sedicesima edizione di una ricorrenza nata negli Stati Uniti su iniziativa di Colleen Paige, sostenitrice del benessere animale, che celebra il migliore amico dell'uomo

E’ la Giornata internazionale del cane. La sedicesima edizione di una ricorrenza nata negli Stati Uniti su iniziativa di Colleen Paige, sostenitrice del benessere animale. Una giornata che elogia un vero e proprio amico dell’uomo, di tutte le razze, fonte da sempre di benessere fisico e psicologico per i padroni. Un appuntamento che ha anche un’altra valenza, ovvero quella di sensibilizzare le persone sul numero di cani che vivono in strutture e che attendono di essere adottati.

I benefici dei cani sui padroni

Il sostegno psicologico che i cani forniscono all’uomo è particolarmente marcato quest’anno. Siamo reduci dal lockdown, periodo durante il quale gli animali sono stati di grande aiuto a chi ha trascorso le proprie giornate in casa, magari in smart working. Questi amici fedeli "lavorano disinteressatamente per salvare vite, tenerci al sicuro e portare conforto", sottolineano i siti dedicati alla Giornata. Fra i pregi di questi animali, l’abilità di "proteggere le nostre famiglie e le nostre case, collaborare con le forze dell'ordine, aiutare il padrone disabile, soccorrere persone in situazioni di emergenza, e aiutando nei percorsi di riabilitazione". 

E' la Giornata internazionale del cane, ecco perché averne uno regala benessere fisico e psicologico

Sette milioni di cani nelle case degli italiani

Sono 7 milioni i cani che vivono nelle case degli italiani, secondo i numeri diffusi dal Censis. Le più grandi Associazioni del settore sottolineano come gli alimenti per questi animali, così come le prestazioni medico-veterinarie, siano gravati da un’aliquota Iva al 22%, esattamente come i beni di lusso. "Un carico fiscale importante che ricade direttamente sulle famiglie italiane, incompatibile con l'impoverimento post-emergenza" commenta Assalco, l’Associazione Nazionale tra le Imprese per l'Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia, che con altre Associazioni del settore che riuniscono Medici Veterinari e Imprese dell'alimentazione animale e dei farmaci veterinari (Anmvi, Fnovi, Simevep, Enpav, Aisa, Ascofarve e Assalzoo) chiede a gran voce a Governo e Parlamento che gli alimenti per cani e gatti e le prestazioni veterinarie vengano collocati in fascia Iva agevolata al 10%, così come già avviene per i medicinali veterinari

L'importanza di adottare un amico a quattro zampe

Secondo Susanna Celsi, presidente di Asta (l’Associazione per la Salute e la Tutela degli Animali) questa giornata è l’occasione giusta per adottare un cane. “L'estate e le vacanze sono quasi terminate – spiega Celsi - e questo è forse il periodo dell'anno migliore per scegliere la compagnia di un cane e dare una casa ai tanti animali abbandonati. Una decisione che possono liberamente prendere anche gli anziani che non devono privarsi dei benefici, sia fisici che psicologici, che la convivenza con un cane porta. In questa giornata il nostro pensiero è tutto dedicato ad incoraggiare le nuove adozioni senza nessuna preclusione”.


Tags: giornata mondiale del cane, cane

Share this story: