È nata Ita Airways, la nuova compagnia aerea avrà velivoli azzurri con il tricolore sulla coda

15 ottobre 2021, ore 15:03

La compagnia aerea che sostituisce Alitalia si chiamerà Ita Airways, l’annuncio è stato dato oggi l'a.d. di Ita Fabio Lazzerini. Atterrato a Bari il primo volo

L’annuncio lo ha fatto l’amministratore delegato Fabio Lazzerini, la compagnia aerea che prende il posto di Alitalia si chiamerà Ita Airways. “Dovevamo dirlo con un nome preservando la nostra freschezza. Abbiamo un nuovo nome che oggi siamo pronti a far vedere”, ha detto, nella conferenza stampa di presenza ione del nuovo vettore aereo. “E' un nome che guarda avanti, guarda al futuro”, ha aggiunto, precisando che qualcosa del passato però rimane. Infatti resteranno i colori, verde e rosso sono gli stessi di Alitalia, e l'acquisto del marchio di ieri rispecchia questa logica, ovvero non disperdere un valore.


Aerei colore azzurro

Per dare uno stacco completo rispetto al passato gli aerei di Ita Airways avranno una livrea di colore tutto azzurro, con il logo in oro bianco. Le ali saranno bianche, mentre il tricolore troverà posto sulla coda. “Vogliamo qualcosa che ci rappresenti con onore nel mondo” ha spiegato il direttore marketing di Ita Giovanni Perosino “vedete un azzurro, vedete un tricolore, vedete un logo che sarà in oro bianco. Tutto questo sarà tradotto in tutto quello che faremo. Questo aereo ancora non esiste, esisterà a brevissimo, nei prossimi mesi, non appena l'avremo declinato in tutto, negli aerei, nelle divise".


La flotta

Al momento Ita Airways parte con 52 aerei, ma l’intenzione è quella di ampliare la flotta portandola già a 78 il prossimo anno.  “52 aerei sono necessari per servire il mercato attuale”, ha detto l'a.d. della compagnia, Fabio Lazzerini durante la conferenza stampa di presentazione del decollo della nuova aviolinea. Per quanto riguarda il personale, la squadra di Ita Airways al momento conta 2.800 dipendenti, di cui 1.250 fanno parte dello staff, mentre altri 1.550 sono invece il personale navigante. Il 30% delle assunzioni viene dal mercato, mentre il 70% fa parte della ex Alitalia e riguarda prevalentemente il personale navigante. L’obbiettivo è quello di arrivare a 5.750 unità entro il 2025, con l’assunzione di 1.000 persone già il prossimo anno. Lo stipendio del personale sarà in parte legato agli obbiettivi di redditività raggiunti dall’azienda. Ita Airways opererà a partire da oggi con un network di 44 destinazioni e 59 rotte, 191 voli in totale che nel 2022 saliranno a 58 destinazioni e 74 rotte per giungere nel 2025 a 74 destinazioni e 89 rotte. Oggi è stata inaugurata anche l'attività charter con il primo volo Malpensa – Fiumicino. A bordo l'Inter, campione d'Italia.


Il programma fedeltà

Il premio fedeltà “Mille Miglia” della vecchia Alitalia sarà ceduto e Ita Airways non parteciperà alla gara, come stabilito dalla Commissione Ue, anche se non viene esclusa una futura partnership con la società che l'avrà acquistato. Il nuovo programma di loyalty di Ita che parte oggi, si chiama: “Volare”.


Voli e proteste

Mentre è atterrato alle 7.35 il primo volo Ita AZ 1637 Milano Linate-Bari, con gli operatori dell’aeromobile che hanno indossato ancora la divisa di Alitalia, gli ex dipendenti della compagnia di bandiera hanno continuato a protestare a Fiumicino davanti alle partenze del T1. “Noi siamo Alitalia” e “Lavoro, diritti, dignità”, gli slogan maggiormente ripetuti.


È nata Ita Airways, la nuova compagnia aerea avrà velivoli azzurri con il tricolore sulla coda
Tags: Alitalia, Ita Arways

Share this story: