Elezioni in Francia, 48,7 milioni di elettori al voto, si va verso ballottaggio Macron-Le Pen

10 aprile 2022, ore 14:06

L’affluenza al primo turno, alle 12, era inferiore di tre punti rispetto alle elezioni del 2014. Nella corsa all’Eliseo, a mezzogiorno, si è registrato (secondo i dati del Ministero dell’Interno) il 25,48% di elettori votanti. Alla stessa ora, cinque anni fa, il dato era al 28,54%, nel 2012 al 28,3%

L’affluenza al primo turno, alle 12, era inferiore di tre punti rispetto alle elezioni del 2014. Nella corsa all’Eliseo, a mezzogiorno, si è registrato (secondo i dati del Ministero dell’Interno) il 25,48% di elettori votanti. Alla stessa ora, cinque anni fa, il dato era al 28,54%, nel 2012 al 28,3%. Ma si tratta di un numero maggiore di quattro punti rispetto al 21 aprile 2002, anno in cui si registrò il record negativo di partecipazione al voto.

Dodici i candidati, 48,7 milioni di elettori al voto

Sono aperti da questa mattina alle 8.00 i seggi elettorali in Francia per il primo turno delle elezioni presidenziali. Sono chiamati a votare circa 48,7 milioni di elettori per decidere tra i 12 candidati alla presidenza della Repubblica, tra cui l'uscente Emmanuel Macron e la candidata di estrema destra Marine Le Pen, favorita alle urne.

Si va verso ballottaggio Macron-Le Pen, come cinque anni fa

Lo scenario più verosimile è che questa sera alle 20 si avrà la conferma di un nuovo duello Macron-Le Pen al ballottaggio, come 5 anni fa, con la differenza che questa volta – stando ai sondaggi - sarà un duello all'ultimo voto: due punti separano i contendenti al primo turno (26% contro 24% per gli ultimi sondaggi), altrettanti al secondo (51% a 49%). L’eventuale ballottaggio è previsto per il 24 aprile.


Elezioni in Francia, 48,7 milioni di elettori al voto, si va verso ballottaggio Macron-Le Pen
Tags: ballottaggio, elezioni, elezioni presidenziali, francia, le pen, macron

Share this story: