Fiorentina travolge il Braga e la Lazio batte Cluj. La rabbia della Juve e la beffa della Roma in Europa League

Fiorentina travolge il Braga e la Lazio batte Cluj. La rabbia della Juve e la beffa della Roma in Europa League

Fiorentina travolge il Braga e la Lazio batte Cluj. La rabbia della Juve e la beffa della Roma in Europa League Photo Credit: Fotogramma.it


Solo un pareggio per Juventus-Nantes che finisce 1-1, Salisburgo-Roma termina 1-0 nell'andata dei play off per gli ottavi di Europa League. In Conference League Fiorentina batte 4-0 in trasferta il Braga e la Lazio sconfigge Cluj 1-0

CONFERENCE, JOVIC E CABRAL FIRMANO IL POKER VIOLA

La Fiorentina si rilancia in Conference League battendo 4-0 in trasferta il Braga, terza forza del campionato portoghese. Un risultato che permette alla squadra viola, sostenuta da più di un migliaio di tifosi, di mettere una seria ipoteca sulla qualificazione agli ottavi aspettando la gara di ritorno fra una settimana con fiducia. Mattatori della partita i due discussi centravanti, Luka Jovic e Arthur Cabral, autori di una doppietta a testa. Il primo (capocannoniere di Conference con 6 gol in 9 partite) ha sbloccato il match nel primo minuto di recupero del primo tempo con un colpo di testa su assist di Biraghi, vantaggio meritato per i viola che da subito hanno creato occasioni e messo in difficoltà gli avversari pericolosi solo nella mezz'ora con Diakatè (paratona di Terracciano) e Ruiz.

CONFERENCE LEAGUE, LAZIO-CLUJ 1-0

La Lazio, rimasta in 10 per gran parte della partita, supera il Cluj nel playoff di andata degli ottavi di Conference League. Espulso Patric dopo 15 minuti per fallo da ultimo uomo, ma la Lazio continua a tenere palla e passa in vantaggio nel recupero del primo tempo. Il gol dei biancocelesti arriva al 49', con Immobile che di destro al volo capitalizza un assist di Felipe Anderson. Nella ripresa la Lazio controlla e porta a casa un'importante vittoria in inferiorità numerica.

E. LEAGUE, ROMA SPRECONA. SALISBURGO LA BEFFA NEL FINALE

Se c'è un futuro per la Roma in Europa si deciderà giovedì prossimo allo stadio Olimpico. L'andata del playoff in casa del Salisburgo termina 1-0 ed è una mezza beffa. Ai giallorossi sarebbe stato stretto anche il pari senza reti perchè fino al colpo di testa dell'argentino Capaldo, a due minuti dal 90', erano stati due interventi di Koehn a tenere a galla gli austriaci. L'1-0 rende più complicato il ritorno, ma la qualificazione agli ottavi resta alla portata della squadra di Mourinho. Che, dopo aver patito la partenza a testa bassa degli avversari, aveva preso il controllo del match senza lasciarlo più. Fino al gol di Capaldo, su cross di Pavlovic, a difesa schierata. Il guizzo di Capaldo nel finale rovina la trasferta austriaca della Roma. Mourinho spera non basti a compromettere il passaggio del turno.

EUROPA LEAGUE, JUVENTUS-NANTES 1-1

L'Europa è ancora amara per la Juve: contro il Nantes finisce 1-1, è tutto aperto per il ritorno in Francia tra una settimana. Il gol di Vlahovic viene vanificato dal pari di Blas nella ripresa, poi al 95' l'episodio da Var che non sorride ai bianconeri, con l'arbitro che fischia un fallo in favore di Centonze e non il suo mani in area. Dopo Blas la reazione della Juve è immediata, un tiro di Chiesa prende una traiettoria impazzita: deviazione di Pallois, poi traversa, linea e palo interno, senza che il pallone entri completamente. Il terzo legno della Juve è firmato Di Maria, che direttamente da corner colpisce il montante superiore. La squadra di Allegri prova a chiudere i francesi ma si scopre, in un paio di situazioni manca solo l'ultimo passaggio ai ragazzi di Kombouarè per andare in porta e il risultato rimane bloccato. E nemmeno il Var sorride alla Juve allo scadere: l'arbitro va al monitor per rivedere un fallo di mano di Centonze in area, ma fischia un fallo di Bremer in suo favore. Si chiude sull'1-1, festeggiano i duemila francesi arrivati da Nantes.


Argomenti

Conference League
Europa League
Fiorentina
Juventus
Lazio
Roma

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Oggi, sabato 18 maggio,  visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

    Oggi, sabato 18 maggio, visita di papa Francesco a Verona, nel nome della pace

  • Jack Savoretti presenta a RTL 102.5 “Miss Italia”: “Avevo bisogno di sentire la mia italianità”

    Jack Savoretti presenta a RTL 102.5 “Miss Italia”: “Avevo bisogno di sentire la mia italianità”

  • Stop gare e partita persa, stretta Fifa contro razzismo sui campi di calcio

    Stop gare e partita persa, stretta Fifa contro razzismo sui campi di calcio

  • Omicidio Sacchi, definitiva la condanna a 27 anni per il killer.  La famiglia della vittima, sentenza giusta

    Omicidio Sacchi, definitiva la condanna a 27 anni per il killer. La famiglia della vittima, sentenza giusta

  • Geolier a RTL 102.5: “Il 31 maggio ci sarò anche io al Radio Zeta Future Hits Live, ci vediamo lì!”

    Geolier a RTL 102.5: “Il 31 maggio ci sarò anche io al Radio Zeta Future Hits Live, ci vediamo lì!”

  • Accolto ricorso, Ilaria Salis ai domiciliari a Budapest. Ora la cauzione poi il braccialetto elettronico

    Accolto ricorso, Ilaria Salis ai domiciliari a Budapest. Ora la cauzione poi il braccialetto elettronico

  • Internazionali BNL d'Italia: Tabilo e Zverev in semifinale. Nel torneo femminile in semifinale le prime tre del mondo

    Internazionali BNL d'Italia: Tabilo e Zverev in semifinale. Nel torneo femminile in semifinale le prime tre del mondo

  • Airport in the City: l'Aeroporto di Fiumicino arriva nel centro di Roma. Nuove opportunità per i viaggiatori

    Airport in the City: l'Aeroporto di Fiumicino arriva nel centro di Roma. Nuove opportunità per i viaggiatori

  • Dal Quirinale all'Olimpico, tutto pronto per la Coppa Italia. Juve e Atalanta, ieri, da Mattarella

    Dal Quirinale all'Olimpico, tutto pronto per la Coppa Italia. Juve e Atalanta, ieri, da Mattarella

  • "Road to Zero" finale Coppa Italia Frecciarossa 2023/2024

    "Road to Zero" finale Coppa Italia Frecciarossa 2023/2024