I primi 100 giorni di re Carlo, tra bufere e impegni, il sovrano vuole Harry e Meghan all'incoronazione

I primi 100 giorni di re Carlo, tra bufere e impegni, il sovrano vuole Harry e Meghan all'incoronazione

I primi 100 giorni di re Carlo, tra bufere e impegni, il sovrano vuole Harry e Meghan all'incoronazione Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Sono passati i primi 100 giorni di regno di Re Carlo e non sono stati tra i più tranquilli in assoluto, malgrado la bufera per Netflix vuole Harry e Meghan alla cerimonia d’incoronazione

Sono stati 100 giorni duri per re Carlo, i primi dal giorno in cui è diventato sovrano di Gran Bretagna e altri ne passeranno prima della data dell’incoronazione. In questo primo periodo ha dovuto nominare due nuovi primi ministri britannici, ha sfiorato per ben due volte lanci di uova e soprattutto ha mantenuto la calma sulla bufera proveniente dagli Stati Uniti con le rivelazioni di  HarryMeghan, non ultima la serie tv su Netflix.


I primi 100 giorni di Carlo

Re Carlo, che lo scorso 14 novembre ha compiuto 74 anni, nei primi 100 giorni del suo regno ha dovuto affrontare il cambio di due primi ministri in breve tempo: Liz Truss che era stata accolta da Elisabetta II due giorni prima che la sovrana morisse, rimasta a Downing Street solo 45 giorni Rishi Sunak subentrato nel mezzo di un caos politico con senza precedenti per l'isola. In questo periodo il re ha incassato anche il divieto ad intervenire alla conferenza sul clima Cop 27, tema quello ambientale molto sentito dal sovrano. Adesso per Carlo III arriva il discorso di Natale, il primo dopo la morte della madre e che entrerà nelle case di britannici il prossimo 25 dicembre. Ma soprattutto Carlo III ha dovuto affrontare la questione del figlio ribelle.


Keep calm e carry on

Sembra questo il motto di re Carlo III, quello di mantenere la calma nonostante tutto, soprattutto con i principi ribelli, che comunque saranno tra gli invitati alla cerimonia per la sua incoronazione prevista il 6 maggio 2023. È la stampa britannica a far sapere che Carlo ritiene benvenuti Harry e Meghan. Sempre secondo indiscrezioni di stampa però l’invito non sarebbe ancora partito. La lista completa degli ospiti verrà messa a punto nelle prossime settimane. I media scrivono che malgrado tutto, Carlo ama ancora i suoi due figli William e Harry.


I dissidi tra William e Harry

Il rapporto tra i due fratelli è nell’occhio del ciclone dopo che lo scorso 15 dicembre è stata diffusa l’ultima parte della serie in cui Harry in un certo senso regola i conti con il fratello William. A fare scalpore è stato l’episodio in cui il fratello maggiore lo rimproverò davanti alla Regina Elisabetta II a Sandringham durante la riunione di crisi dei Windsor sullo strappo dei duchi di Sussex.


L’invito è ancora in attesa di risposta

Sui media britannici viene messa in evidenza che la data scelta da re Carlo per l’incoronazione coincide anche con il periodo del quarto compleanno del primogenito dei Sussex, Archie, come a supporre che Harry e Meghan potranno voler scegliere fra i due festeggiamenti.



Argomenti

Meghan
fotogramma
Harry
Re Carlo

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • I ballottaggi alle amministrative al centrosinistra che conquista i centri più importanti da Firenze a Bari, Potenza e Campobasso, Lecce al centrodestra

    I ballottaggi alle amministrative al centrosinistra che conquista i centri più importanti da Firenze a Bari, Potenza e Campobasso, Lecce al centrodestra

  • Cinema, a Hollywood si teme un altro sciopero, le produzioni sono in stallo per mancanza di fondi

    Cinema, a Hollywood si teme un altro sciopero, le produzioni sono in stallo per mancanza di fondi

  • Ancora un successo per l'Italvolley donne che batte il Giappone e conquista la Nations League

    Ancora un successo per l'Italvolley donne che batte il Giappone e conquista la Nations League

  • Sinner ad Halle, Musetti al Queen's, il tennis italiano è show sull’erba

    Sinner ad Halle, Musetti al Queen's, il tennis italiano è show sull’erba

  • Il datore di lavoro di Singh, indagato da cinque anni per caporalato

    Il datore di lavoro di Singh, indagato da cinque anni per caporalato

  • Oggi, giovedì 20 giugno, ultima data del tour di Vasco Rossi a Milano, e il Blasco annuncia nuove date per il 2025

    Oggi, giovedì 20 giugno, ultima data del tour di Vasco Rossi a Milano, e il Blasco annuncia nuove date per il 2025

  • Oggi ultimo giorno per pagare la prima rata dell’Imu, interessati 25 milioni di italiani

    Oggi ultimo giorno per pagare la prima rata dell’Imu, interessati 25 milioni di italiani

  • Ultimi giorni  prima della maturità, c'è chi utilizza l'Ia per ripassare

    Ultimi giorni prima della maturità, c'è chi utilizza l'Ia per ripassare

  • È ufficiale, Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, il tecnico portoghese, un onore e una responsabilità

    È ufficiale, Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, il tecnico portoghese, un onore e una responsabilità

  • Verso Euro 24, oggi, domenica 9 giugno, ultimo test per gli azzurri contro la Bosnia

    Verso Euro 24, oggi, domenica 9 giugno, ultimo test per gli azzurri contro la Bosnia