Il Derby della Mole va alla Juventus che batte 4-2 il Torino. Roma sotto tono, prima vittoria per la Cremonese

Il Derby della Mole va alla Juventus che batte 4-2 il Torino. Roma sotto tono, prima vittoria per la Cremonese

Il Derby della Mole va alla Juventus che batte 4-2 il Torino. Roma sotto tono, prima vittoria per la Cremonese Photo Credit: Fotogramma.it


La Juventus vince 4-2 il derby di Torino dopo essere stata due volte in svantaggio nel primo tempo. La Roma perde a Cremona regalando così il primo successo stagionale ai grigiorossi che lasciano alla Sampdoria l'ultimo posto in classifica

SPETTACOLO NEL DERBY DELLA MOLE, JUVE VINCE 4-2

Un altro derby della Mole va alla Juve, è stata la più bella stracittadina degli ultimi tempi. Il Torino sogna per un tempo, poi i bianconeri prendono il largo nella ripresa: alla fine si chiude sul 4-2 per Allegri, la sua squadra completa una rimonta per la prima volta in questa stagione. Juric va due volte sopra, ma i calci piazzati sono un incubo e i suoi ne beccano tre tra corner e punizioni. Allegri regala una sorpresa nella sua Juve: per sostituire Locatelli non c'è il campione del mondo Paredes ma il giovane Barrenechea, all'esordio assoluto in serie A. Il classe 2001 aveva disputato appena due minuti in prima squadra contro il Psg in Champions League, la grande occasione arriva nel derby in una mediana completata da Fagioli e Rabiot con Cuadrado a destra e Kostic a sinistra. Il tecnico si tiene in panchina le carte Chiesa e Pogba, quest'ultimo alla seconda convocazione stagionale dopo la 'chiamata' contro il Monza, e lancia il tandem Di Maria-Vlahovic, mentre in difesa conferma il terzetto brasiliano Danilo-Bremer-Alex Sandro davanti a Szczesny. Juric deve rinunciare a Vlasic e recupera Ricci per la panchina, così al fianco di Ilic gioca Linetty e non il canterano Adopo. Di giovani cresciuti nel vivaio, però, ci sono Buongiorno e Singo, con Rodriguez alzato sulla linea di centrocampo e in avanti la coppia Miranchuk-Karamoh a supporto di Sanabria. La Juve fa suo un altro derby e aggancia il Bologna al settimo posto recuperando tre punti all'Atalanta. E, facendo i conti di Allegri, sarebbe seconda in solitaria a 50. Domenica ci sarà il big-match nella Capitale contro la Roma, il Toro aspetta il Bologna lunedì al Grande Torino.

CREMONESE-ROMA, 2-1

La Cremonese vince la sua prima partita stagionale in Serie A e a farne le spese è la Roma di Jose' Mourinho - espulso a inizio del secondo tempo con polemica finale - che allo Zini ha giocato una partita sotto tono. Il risultato è di 2-1 per i grigiorossi, come era già accaduto qualche settimana fa nei quarti di Coppa Italia all'Olimpico, e non fa una piega, al termine di 90' ben giocati in cui la squadra di Ballardini è prima passata in vantaggio con Tsadjout, poi si è vista recuperare da Spinazzola nel secondo tempo, ma ha chiuso il match con il capitano Ciofani a 7' dalla fine su calcio di rigore. I primi tre punti della Cremonese sono arrivati anche con la collaborazione di una Roma abulica per almeno un'ora di gioco e disattenta nel momento in cui sarebbe servito spingere per portare a casa la vittoria e il secondo posto in classifica. Pagato un atteggiamento remissivo, anche la stanchezza della gara di Europa League, che ha permesso ai padroni di casa di giocare la palla con grande tranquillità per lunghi tratti di partita. La formazione di Ballardini, mai così offensiva con Tsadjout davanti e alle sue spalle l'ex Felix e Okereke e soli due mediani (Benassi e Pickel) in mezzo al campo, ha giocato una partita di grande energia.

MOURINHO, QUARTO UOMO? VOGLIO CAPIRE SE POSSO DENUNCIARLO

Al tecnico Roma non va giù il cartellino 'rosso' suggerito da Serra all’arbitro. "C'è chi mi conosce da anni e sa che sono emozionale ma non pazzo. Per avere questa reazione vuol dire che qualcosa è successo. Bisogna capire se dal punto di vista legale posso fare qualcosa, dato che Piccinini mi ha dato il rosso su suggerimento del quarto arbitro. Il quale non ha avuto l'onestà di dire come mi ha trattato, e cosa ha originato la mia reazione. Vorrei capire se c'è l'audio di quanto mi ha detto ma non voglio entrare nella cosa nel dire che è di Torino e domenica giochiamo contro la Juve e lui mi vuole fuori dalla panchina". Così, dai microfoni di Dazn, un Josè Mourinho furioso per l'espulsione in Cremonese-Roma.




Argomenti

24° giornata di Serie A
Calcio
Cremonese
Cremonese-Roma
Davide Ballardini
Josè Mourinho
Roma
Serie A

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Calcio, Serie A, alla scoperta di Francesco Calzona, il nuovo tecnico del Napoli

    Calcio, Serie A, alla scoperta di Francesco Calzona, il nuovo tecnico del Napoli

  • Mahmood presenta ‘Nei letti degli altri’ a RTL 102.5: “Questo album rappresenta la mia evoluzione emotiva”

    Mahmood presenta ‘Nei letti degli altri’ a RTL 102.5: “Questo album rappresenta la mia evoluzione emotiva”

  • RTL 102.5 è la radio ufficiale di ‘Una vita intera’, lo speciale concerto-evento di Fabrizio Moro di sabato 25 maggio 2024 al palazzo dello sport di Roma

    RTL 102.5 è la radio ufficiale di ‘Una vita intera’, lo speciale concerto-evento di Fabrizio Moro di sabato 25 maggio 2024 al palazzo dello sport di Roma

  • Matteo Salvini a RTL 102.5: “Su Navalny saranno medici e giudici a fare chiarezza”

    Matteo Salvini a RTL 102.5: “Su Navalny saranno medici e giudici a fare chiarezza”

  • Sanremo, la versione di Enzo Mazza (Fimi) a RTL 1025: “Ariston ingestibile, città disorganizzata, solo rimborsi spese agli artisti”.

    Sanremo, la versione di Enzo Mazza (Fimi) a RTL 1025: “Ariston ingestibile, città disorganizzata, solo rimborsi spese agli artisti”.

  • Il film biopic su Michael Jackson è in arrivo, ad interpretare il King of Pop è il nipote Jaafar Jackson

    Il film biopic su Michael Jackson è in arrivo, ad interpretare il King of Pop è il nipote Jaafar Jackson

  • Benjamin Ingrosso a RTL 102.5: "Non vedo Diodato da quando eravamo bambini, ma negli anni siamo rimasti in contatto tramite Instagram. Presto andremo a cena insieme"

    Benjamin Ingrosso a RTL 102.5: "Non vedo Diodato da quando eravamo bambini, ma negli anni siamo rimasti in contatto tramite Instagram. Presto andremo a cena insieme"

  • Romeo e Giulietta tornano a far causa a Paramount per una famosa scena di  nudo, questa volta è per l'edizione in Blue-ray del film di Zeffirelli

    Romeo e Giulietta tornano a far causa a Paramount per una famosa scena di nudo, questa volta è per l'edizione in Blue-ray del film di Zeffirelli

  • Niente accordo sui rider nell'Unione europea, muro di Francia e Germania

    Niente accordo sui rider nell'Unione europea, muro di Francia e Germania

  • “Se torni al lavoro ti faremo morire”, mamma costretta a lasciare il suo posto di lavoro

    “Se torni al lavoro ti faremo morire”, mamma costretta a lasciare il suo posto di lavoro