Il post in fabbrica, Italian Gasket cerca subito dieci dipendenti nella produzione di articoli tecnici in gomma

Il post in fabbrica, Italian Gasket cerca subito dieci dipendenti nella produzione di articoli tecnici in gomma

Il post in fabbrica, Italian Gasket cerca subito dieci dipendenti nella produzione di articoli tecnici in gomma


Italian Gasket è nata nel 1984 a Brescia, ha 255 dipendenti e ne cerca ulteriori 10. Molto attiva nella formazione dei ragazzi, ha creato un percorso Its specifico.

Continua la rubrica Il post in fabbrica, lo spazio che offre la possibilità di inviare le candidature per ottenere un posto di lavoro a giovani e meno giovani, laureati o diplomati. Sono coinvolti tutti i campi professionali, dal settore tecnologico a quello edile, dalla manifattura all'artigianato, dalla comunicazione all'informatica. Anche durante tutto il periodo complicato causato dalla pandemia da coronavirus, la finestra de Il post in fabbrica è rimasta aperta. Si tratta di un appuntamento realizzato con la collaborazione di Confindustria e di Unimpiego. Oggi, mercoledì 3 giugno, è la volta dell’offerta di lavoro di Italian Gasket.

La storia dell’azienda


La società è leader nella produzione di guarnizioni di gomma. Fondata a Paratico, Brescia, nel 1984, ha sedi anche in Ungheria e Cina. Molto attiva nella formazione, ha costituito un percorso Its specifico per la lavorazione della gomma, creando occupazione per un intero distretto. Ha 255 dipendenti e ne cerca, con urgenza, almeno altri dieci. L’amministratrice delegata della Italian Gasket, Germana Bergomi, ha spiegato che il core della produzione sono articoli tecnici in gomma; in particolare l’azienda è specializzata negli articoli per il settore auto, come soffietti per ammortizzatori. Ma altri oggetti sono di uso più comune e più vicini all’esperienza quotidiana delle mamme, quali ad esempio gli sterilizzatori per biberon. Naturalmente l’emergenza coronavirus ha reso necessaria la sperimentazione e l’introduzione di ulteriori articoli, così l’azienda ha anche inventato una mascherina in silicone anallergico alimentare. “È la nostra ultima invenzione, per riuscire ad uscire da questa crisi che sta incombendo” ha spiegato l’amministratrice delegata Germana Bergomi.

Italian Gasket ha 255 dipendenti e ne cerca altri 10

La Italian Gasket è attivissima sul territorio per la formazione dei ragazzi che diventeranno poi forza lavoro. Ha creato occupazione per 255 dipendenti e ne cerca altri 10. “Dato che siamo in un distretto molto specializzato, che non ha letteratura, abbiamo fondato un’associazione insieme a un gruppo di imprenditori, sei anni fa. Abbiamo creato un Its per la produzione della gomma e di Pfe”, ha spiegato l’amministratrice delegata Germana Bergomi. Al percorso ci sono sempre una ventina di alunni iscritti, con l’85% di occupazione. Sono previste 1200 ore in aula e 800 di tirocinio presso le aziende, per imparare il lavoro sul campo. Per quanto riguarda le caratteristiche richieste dalla Italian Gasket, Germana Bergomi ha sottolineato l’importanza del lavoro di squadra. Le 10 persone nuove per la sede di Paratico sono richieste in diversi ambiti e con competenze differenti. “Ma le competenze sociali sono la cosa più importante, lo si dice sempre ma è veramente così”, ha specificato l’amministratrice delegata di Italian Gasket. “Inoltre sono competenze che difficilmente si possono insegnare nei corsi, ma si imparano poi con il lavoro sul campo, mano a mano, giorno dopo giorno”.
I curricula per le candidature a Italian Gasket possono essere inviati a www.unimpiego.it/ilpostinfabbrica, oltre che sul sito dell'azienda e sulla sua pagina Linkedin. L'appuntamento con Il post in fabbrica torna su RTL 102.5 il mercoledì alle ore 7.45. Di seguito il video integrale dell'intervista a Germana Bergomi, amministratrice delegata della Italian Gasket.


Argomenti

confindustria
il post in fabbrica
italian gasket
unimpiego

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Ad Austin succede di tutto, alla fine vince Vinales, terzo Bastianini, quinto Bagnaia

    Ad Austin succede di tutto, alla fine vince Vinales, terzo Bastianini, quinto Bagnaia

  • I duchi si Sussex si rilanciano in tv, in arrivo due serie non-fiction, una curata da Meghan, l’altra da Harry

    I duchi si Sussex si rilanciano in tv, in arrivo due serie non-fiction, una curata da Meghan, l’altra da Harry

  • Gioca Jouer durante Live Autopsy, bufera sui social. Medico legale: video diffuso illegalmente, denuncio

    Gioca Jouer durante Live Autopsy, bufera sui social. Medico legale: video diffuso illegalmente, denuncio

  • Il conflitto in Medio Oriente. L’Iran sequestra cargo ‘legato a Israele’. Usa, rischio attacco imminente degli iraniani

    Il conflitto in Medio Oriente. L’Iran sequestra cargo ‘legato a Israele’. Usa, rischio attacco imminente degli iraniani

  • Addio a Roberto Cavalli, è morto il maestro dell'eleganza e della creatività, aveva 83 anni

    Addio a Roberto Cavalli, è morto il maestro dell'eleganza e della creatività, aveva 83 anni

  • Masters 1000 di Montecarlo. Sinner avanza spedito, Musetti cede a Djokovic. Medvedev un caso, litiga ancora con l'arbitro

    Masters 1000 di Montecarlo. Sinner avanza spedito, Musetti cede a Djokovic. Medvedev un caso, litiga ancora con l'arbitro

  • Europa League: Atalanta da sogno, fa la storia a Liverpool. Roma sbanca S. Siro. Pareggio tra Viktoria Plzen e Fiorentina

    Europa League: Atalanta da sogno, fa la storia a Liverpool. Roma sbanca S. Siro. Pareggio tra Viktoria Plzen e Fiorentina

  • Addio a O.J. Simpson, l'ex star travolta dallo scandalo. Dal football alle accuse di omicidio nel 'processo del secolo'

    Addio a O.J. Simpson, l'ex star travolta dallo scandalo. Dal football alle accuse di omicidio nel 'processo del secolo'

  • Hamas non è in grado di rintracciare 40 ostaggi. Uccisi tre figli leader di Hamas, Haniyeh, a Gaza

    Hamas non è in grado di rintracciare 40 ostaggi. Uccisi tre figli leader di Hamas, Haniyeh, a Gaza

  • Champions League. Show del Barca, 3-2 al Psg a Parigi. Atletico-Dortmund finisce 2-1

    Champions League. Show del Barca, 3-2 al Psg a Parigi. Atletico-Dortmund finisce 2-1