Il turismo in Italia è in calo rispetto agli altri Paesi

10 febbraio 2020, ore 23:00

Coldiretti, il nostro Paese è in controtendenza, nel mondo +4%

Il calo del turismo domestico in Italia è in controtendenza rispetto all'andamento mondiale che fa registrare un +4% degli arrivi nel 2019. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Unwto in occasione della diffusione dei dati Istat sui viaggi degli italiani. Il numero di turisti a livello globale - sottolinea la Coldiretti - ha toccato 1,5 miliardi nel 2019. In Europa - continua la Coldiretti - la crescita rispetto al 2018 è stata del 4% con Francia e Spagna che sono stati i Paesi europei più visitati al mondo. Si tratta di una analisi preoccupante per l'Italia che - conclude la Coldiretti - anche nel 2019 non si è ancora dimostrata in grado di sfruttare appieno il proprio potenziale turistico con la maggiore concentrazione di patrimonio artistico, ma anche con i grandi tesori naturalistici ed ambientali e i primati mondiali nell'enogastronomia.
Il turismo in Italia è in calo rispetto al resto d'Europa Coldiretti, Italia in controtendenza, nel mondo +4%

Share this story: