Inizia oggi l'edizione 2015 del MI AMI Festival

05 giugno 2015, ore 09:00
agg. 16 marzo 2021, ore 15:47

Da oggi a domenica: tre giorni di nuova musica italiana e fumetti a Milano

Prende il via oggi l’undicesima edizione (anzi la 10+1, come dicono gli organizzatori) del MI AMI Festival, uno dei più importanti appuntamenti per la musica italiana alternativa e indipendente, che si terrà fino a domenica 7 giugno al Circolo Magnolia di Segrate (MI), nel parco dell’Idroscalo.

Inizia oggi l'edizione 2015 del MI AMI Festival

Saranno tre i palchi sui quali saliranno oltre 50 artisti in tre giorni spaziando nello stile e nei generi, dal rock, al pop, dal rap, all’elettronica per un’offerta a 360 gradi, unendo nuove promesse, realtà del sottobosco e artisti affermati.

Proprio sulla forte presenza dell’elettronica, richiamando il giovanissimo duo forlivese M+A capace di imporsi all'estero suonando anche al leggendario festival inglese di Glastonbury, si è espresso ai microfoni di RTL 102.5 Rock Marco Villa, redattore di Rockit.it, sito musicale interamente dedicato alla musica italiana e organizzatore dell’evento, e membro della direzione artistica del MI AMI: “Ci siamo interessati tantissimo alla scena che è attualmente più viva, ovvero quella elettronica, ed è il momento giusto per farlo perché in Italia c’è un fiorire di producer che si stanno facendo apprezzare anche all’estero, come gli M+A che suoneranno nel momento clou del sabato. Loro sono la parabola perfetta di quello che stanno facendo tanti nomi dell’elettronica italiana in questi anni.” Lo stesso giorno si esibiranno anche i  romani Thegiornalisti, che con l’acclamato album “Fuoricampo” hanno rielaborato in chiave moderna la tradizione pop di artisti come Dalla e Venditti, Levante, che con l’ultimo disco “Abbi cura di Te” si conferma come una certezza del nuovo cantautorato al femminile, Colapesce, autore di uno dei migliori lavori del 2015 con “Egomostro”, l’ex Moltheni Umberto Maria Giardini e tanti altri. Oggi toccherà ad Appino dei Zen Circus e il suo nuovo “Grande Raccordo Animale”, al cantautore  Riccardo Sinigallia, già con i Tiromancino, e al producer Populous. Domenica la conclusione del festival sarà affidata a Morgan, che in compagnia di Megahertz suonerà i brani più noti del suo repertorio e un omaggio a diversi artisti internazionali, a Rachele Bastreghi dei Baustelle che presenta i suoni vintage del suo esordio solista “Marie”, ai bravissimi News For Lulu, e ai Post-CSI, con la storica band che torna in tour dopo 15 anni.

Accanto all’attività musicale del MI AMI ci sarà anche la sezione MI FAI che proporrà una panoramica sulle novità più interessanti del fumetto e dell’illustrazione con incontri e live painting.

Per tutte le informazioni e la line up completa: www.rockit.it/miami

Tags: MI AMI Festival, musica italiana, Rockit

Share this story: