Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bologna: 30 persone arrestate nell'ambito di un operazione contro due cartelli di imprese funebri che avevano monopolizzato i servizi funerari, 43 perquisizioni
- Londra: Brexit, Theresa May ottiene la fiducia del Parlamento, respinta la la mozione contro il governo presentata dal leader laburista Corbyn, 325 no, contro 306 sì
- Londra: Brexit, il leader dell'opposizione laburista Jeremy Corbyn, May ha fallito, ogni altro premier si sarebbe dimesso
- Roma: tensioni nella maggioranza su reddito di cittadinanza e quota 100, oggi il Consiglio dei Ministri, prima vertice con Conte, Di Maio e Salvini
- Gavardo (Bs): uomo di origini italiane sequestrato da uno straniero, ancora in corso le ricerche, il rapitore sarebbero straniero e armato
- Calcio: la Juventus vince la Supercoppa italiana grazie alla vittoria per 1-0 contro il Milan, Allegri, una successo per preparare al meglio le sfide del 2019
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 gennaio 2019
  1. /

Io sono Mia, Berté, questo sì che è un omaggio a Mimì

Il biopic dedicato a Mia Martini sarà al cinema dal 14 al 16 gennaio, il regista Riccardo Donna: "E un piccolo modo per chiederle scusa"

"Questo sì che è un omaggio a Mimì" dice Loredana Berté di "Io sono Mia", il biopic di Rai Fiction dedicato a sua sorella, Mia Martini, che sarà in quasi 300 sale cinematografiche il 14-15-16 gennaio, prima di andare in onda su Rai 1, dopo il festival di Sanremo. Al centro del film diretto da Riccardo Donna e interpretato da Serena Rossi, che canta anche le canzoni più belle dell'artista, la vita dell'interprete, segnata dalle terribili maldicenze sul fatto che portasse sfortuna. "Questo film", dice il regista, "è solo un piccolo modo per chiederle scusa, tutti noi del mondo dello spettacolo non abbiamo fatto abbastanza per impedire ciò che le stava accadendo".

Io sono Mia, Berté, questo sì che è un omaggio a Mimì