Ischia: recuperato a Casamicciola il corpo dell'ottava vittima della frana causata dall'alluvione

28 novembre 2022, ore 20:00

Si tratta di Michele, fratello maggiore dei due bambini di 11 e 6 anni ritrovati ieri privi di vita. Si cercano ancora i genitori

A Ischia un’intera famiglia portata via dal fango. Recuperato a Casamicciola il corpo dell’ottava vittima. E’ quello di Michele, quindici anni, fratello maggiore di Francesco e Maria Teresa, i bambini di undici e sei anni trovati ieri sull'isola privi di vita. Si cercano ancora i genitori Gianluca Monti e Valentina Castagna, due delle quattro persone tuttora disperse, dopo la frana causata a ischia, sabato mattina all'alba, dall’alluvione. Gli altri dispersi sono presumibilmente il compagno di Eleonora Sirabella, la prima vittima ritrovata a Casamicciola  e una giovane donna.   Dei cinque feriti solo un è stato ricoverato all'ospedale Cardarelli di Napoli. Resta fermo a 230 il numero degli sfollati, ospitati in strutture alberghiere. Timori per il maltempo. Sull’isola sono previste piogge da domani mattina fino a mercoledì pomeriggio. Secondo gli esperti vi sarebbero ancora rischi per i residenti in caso di acquazzoni. Mettere in sicurezza l’area interessata dalla frana è una corsa contro il tempo. La zona rossa non è stata ancora perimetrata completamente. Domani a Ischia previsto un vertice delle autorità locali per fronteggiare l’emergenza e coordinare i soccorsi. Le operazioni di scavo a Casamicciola saranno sospese nella notte, riprenderanno domani all’alba.


L'allarme inascoltato, divampa la polemica

Una pec urgente, con una richiesta specifica di evacuare la zona per i gravi rischi che correva la popolazione, è stata inviata, quattro giorni prima della tragedia di Ischia,  alle autorità locali dall’ex sindaco di Casamicciola Giuseppe Conte. Il 22 novembre ho segnalato il pericolo di una calamità naturale imminente, ha spiegato l’ex primo cittadino. Una rivelazione che ha sollevato polemiche che stentano a placarsi.


Timori a Ischia a causa del maltempo 

 "A Ischia non esistono piani di evacuazione nonostante i numerosi rischi a cui è esposta l'isola. Da anni cerco di farlo capire a istituzioni e associazioni della zona. Inoltre buona parte del versante nord e specialmente Casamicciola Terme, dopo la frana di due giorni fa, sono ancora ad alto rischio per quando riguarda lo slittamento di frane che poi indebolendo i versanti da cui si staccano, impostano altre frane". Questo l’allarme lanciato da Aniello Di Iorio, geologo di Ischia, il quale ha effettuato un sopralluogo dopo l’alluvione di sabato. 

Ischia: recuperato a Casamicciola il corpo dell'ottava vittima della frana causata  dall'alluvione
Tags: Agenzia Fotogramma, Alluvione, vittime a Iscjhia, Casamicciola, Frana, Ischia

Share this story: