L'addio a Nadia Toffa, commozione ai funerali della Guerriera

 16 agosto 2019 | funerali, Le Iene, Nadia Toffa

Colleghi, amici e gente comune hanno partecipato all'esequie della conduttrice tv scomparsa a soli 40 anni dopo una battaglia contro il cancro

Centinaia di persone stamattina hanno partecipato nel Duomo di Brescia ai funerali di Nadia Toffa, l'inviata e conduttrice de Le Iene, scomparsa a soli 40 anni il 13 agosto scorso dopo aver combattuto con il cancro. Un lungo applauso ha accompagnato l'arrivo del feretro. In chiesa tutti i colleghi delle Iene, da Giulio Golia a Enrico Lucci, da Stefano Corti a Pif, ma anche tante persone comuni che l'hanno salutata al grido di Ciao Guerriera. Presenti anche gli amici del minibar di Tamburi, quartiere di Taranto in cui c'e' l'Ilva, che hanno indossato una maglietta con la scritta Ie jesche pacce pe te!, frase che in tarantino significa 'Io esco pazzo per te', e che è il fulcro di un progetto benefico di cui la Toffa si occupò in occasione di un suo servizio sull'Ilva. Don Patriciello, parroco antiroghi di Caivano (Napoli) che ha celebrato i funerali, ha detto: "Nadia sei stata anche amante della giustizia, sei arrivata là dove la gente era più maltrattata, bistrattata, dimenticata. Nadia era dalla parte dei più deboli, dalla parte degli scarti della società". Poi ha aggiunto: "Hai avuto il coraggio di chiamare il cancro con il suo vero nome dando coraggio a tanti malati oncologici. Qui ci sono tante mamme della terra dei fuochi, mamme che hanno dovuto accompagnare al Campo Santo i loro bambini''.

L'addio a Nadia Toffa, commozione ai funerali della Guerriera

Share this story: