L'Italia batte l'Ucraina con una doppietta di Frattesi, Spalletti tira un sospiro di sollievo

L'Italia batte l'Ucraina con una doppietta di Frattesi, Spalletti tira un sospiro di sollievo

L'Italia batte l'Ucraina con una doppietta di Frattesi, Spalletti tira un sospiro di sollievo Photo Credit: agenziafotogramma.it


A San Siro 2-1 per gli azzurri: dopo i due gol di Frattesi, la rete di Yarmolenko ha tenuto in bilico il risultato. L'Italia a tratti ha dominato, ma le occasioni vanno sfruttate meglio

Buona la seconda. L’Italia ha battuto con merito l’Ucraina e si è rimessa in carreggiata sulla strada verso gli Europei. Il difetto sta nel punteggio striminzito, 2-1 in una partita a tratti dominata. In copertina il neo interista Davide Frattesi, autore della doppietta decisiva. Il risultato è rimasto in bilico fino alla fine per le numerose occasioni non sfruttate dagli azzurri.  

RISULTATO STRETTO NEL PRIMO TEMPO

Primo tempo quasi perfetto per gli azzurri: giusto approccio, buone combinazioni. E partita sbloccata in dodici minuti: a segno Davide Frattesi con un rasoterra sul primo palo, dopo l’assist offerto da Zaccagni. Dopo una bella occasione non sfruttata da Raspadori, poco prima della mezzora è arrivato il raddoppio dell’Italia: ancora con Frattesi, bravo e fortunato nell’arpionare un tiro da fuori di Zaniolo e a scaricare in rete per la sua doppietta personale. Sulle ali dell’entusiasmo la nazionale di Spalletti ha continuato ad attaccare. Ma a quattro minuti dall’intervallo, l’Ucraina ha riaperto la partita con il gol di Yarmolenko: facile tocco sottoporta dopo una grande parata di Donnarumma su Dovbyk e rilancio sbagliato da Di Marco. Peccato, perché un primo tempo dominato è stato chiuso dall’Italia con un vantaggio minimo.

QUALCHE SPRECO DI TROPPO

Nella ripresa l’Italia ha cercato di ripartire forte per segnare il gol che avrebbe reso la serata più tranquilla. Ma sottoporta è mancata lucidità: sul taccuino un tacco di Zaniolo che libera Raspadori, il cui tiro è però parato molto bene da Bushchan; poi un colpo di testa di poco alto di Scalvini, una traversa di Locatelli, un tiro di Zaniolo respinto dal portiere. Negli ultimi minuti l’Italia è parsa un po’ più stanca e le numerose occasioni sprecate hanno fatto montare un po’ di ansia. Ma per fortuna non c’è stata la beffa. Donnarumma – fischiato dai tifosi milanisti che ancora non gli hanno perdonato la partenza per il Paris Saint Germain- non ha corso particolari pericoli. Stasera era fondamentale vincere, missione compiuta. Nel futuro andrà migliorata l’efficacia offensiva  

PARACADUTE SPAREGGIO

La Macedonia del nord è andata a vincere due a zero a Malta. La classifica aggiornata vede l'Inghilterra al comando con 13 punti in 5 partite. L'Italia sale a quota sette ( in 4 gare), a pari punti con l'Ucraina e la Macedonia che hanno giocato un incontro in più. L'Italia di Luciano Spalletti tornerà in campo il 14 ottobre a Bari contro Malta, tre giorni più tardi a Wembley affronterà l'Inghilterra. Poi a novembre la sfida in casa alla Macedonia del nord e un nuovo incontro con l'Ucraina, in campo neutro per ovvi motivi. Si qualificano per gli Europei di Germania le prime due classificate del girone; ma comunque vada la classifica del gruppo, gli azzurri avranno il paracadute di uno spareggio visto che hanno vinto il girone di Nations League; ma visto come sono andati gli ultimi play off ( Svezia 2017 e Macedonia 2022) forse è meglio evitare e risolvere la questione in anticipo. 


Argomenti

calcio
Italia-Ucraina
Uefa Euro qualifiers

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Trump: mi sono preso una pallottola per la democrazia, apprezzo Putin e Xi Jin Ping, Biden è il peggiore

    Trump: mi sono preso una pallottola per la democrazia, apprezzo Putin e Xi Jin Ping, Biden è il peggiore

  • Crolla un ponte su una autostrada in Cina, bilancio provvisorio di 11 morti e 30 dispersi

    Crolla un ponte su una autostrada in Cina, bilancio provvisorio di 11 morti e 30 dispersi

  • Addio all'edizione domenicale di Novantesimo Minuto, finisce un'era per il calcio in tv

    Addio all'edizione domenicale di Novantesimo Minuto, finisce un'era per il calcio in tv

  • Aggrediva le donne avvicinandole in bicicletta, a Ferrara finita la fuga del molestatore in sella

    Aggrediva le donne avvicinandole in bicicletta, a Ferrara finita la fuga del molestatore in sella

  • Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

    Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

  • L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

    L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

  • Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

    Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

  • Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

    Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi