Londra in festa per il Giubileo di Platino, la Regina Elisabetta celebra i 70 anni di regno

02 giugno 2022, ore 16:13

70 anni sul trono, nessuno nel Regno Unito ha mai regnato così a lungo; Londra ha celebrato la Regina Elisabetta, che si è goduta la festa dal balcone di Buckingham Palace, circondata dai suoi familiari

Il bello è che a 96 anni, Elisabetta II° guarda al futuro. A Londra e in tutto il Regno Unito sono iniziate le celebrazioni per il Giubileo di Platino, con il quale si festeggiano i 70 anni di regno della sovrana. Nessuno in Gran Bretagna ha mai regnato così a lungo. E appena prima dell’inizio delle cerimonie, la Regina ha rivolto un messaggio ai sudditi in cui ha scritto: “Continuo a essere ispirata dalla vostra buona volontà verso di me e spero questi giorni ci diano l'opportunità di riflettere su tutto ciò che abbiamo conseguito negli ultimi 70 anni, mentre guardiamo al futuro con fiducia ed entusiasmo”.


FESTA A BUCKINGHAM PALACE

La regina Elisabetta è apparsa al balcone di Buckingham Palace: abito azzurro, immancabile cappellino, sorretta da un bastone ma sostanzialmente in forma. Con lei la famiglia quasi al completo: mancavano il figlio Andrea, alle prese con grossi guai giudiziari per il caso Epstein, e il nipote Harry. Invece presenti il figlio Carlo accompagnato da Camilla, la figlia Anna, il nipote William con la mogie Kate e i figli. Quando la sovrana è comparsa, è stata accolta da una ovazione da parte della folla, che era in attesa da ore. Elisabetta II° ha assistito alla parata in suo onore. La parata - accompagnata come di consueto dal suono delle marce militari, fra tamburi, trombe e cornamuse - era stata presieduta sul campo a cavallo per la prima volta dal delfino Carlo, con il suo primogenito William e la principessa Anna, secondogenita di Sua Maestà, a fargli ala pure in sella. Poi i reali "in servizio attivo" si sono spostati sul balcone per affiancare la regina, dopo che sul pennone del palazzo lo stendardo reale aveva sostituito la bandiera dell'Union Jack a confermare la presenza della monarca. Il saluto alla folla è stato preceduto da un siparietto quando il principino Louis di Cambridge, 4 anni, terzo figlio di William e Kate, ha anticipato tutti facendo capolino per un momento per salutare con la mano. Il primo ad affacciarsi accanto a Elisabetta II, nel ruolo che in passato era sempre stato dell'inseparabile principe consorte Filippo, scomparso quasi centenario nel 2021, è stato in base al cerimoniale il duca di Kent, cugino anziano di Sua Maestà. Con il quale la regina ha compiuto la cosiddetta ispezione delle truppe, rientrate all'interno del cortile di Buckingham Palace dopo la parata condotta nei dintorni.


Londra in festa per il Giubileo di Platino, la Regina Elisabetta celebra i 70 anni di regno

AUGURI DA TUTTO IL MONDO

Alla parata di Trooping the colour partecipano quest'anno 1450 militari e 200 cavalli, senza contare il sorvolo finale delle Red Arrows della pattuglia acrobatica della Raf, l’aeronautica militare britannica. Le celebrazioni per il Giubileo di Platino dureranno per altri tre giorni e ci terranno compagnia per tutto il week end. Per la Regina Elisabetta sono arrivati messaggi di auguri e congratulazioni da tutto il mondo. Il Papa ha inviato questo messaggio: “In questa gioiosa occasione invio auguri cordiali alla Regina e assicuro le mie preghiere affinchè Dio Onnipotente conceda a lei, ai membri della famiglia reale e a tutto il popolo della nazione benedizioni di unità, prosperità e pace”. Il premier inglese Boris Johnson ha scritto: “ L’intero paese, il Commonwealth e il mondo ti ringraziano per il tuo incrollabile impegno e servizio. Dio salvi la Regina!''. Dagli Stati Uniti il presidente Joe Biden ha affermato: “Jill e io auguriamo a Vostra Maestà una gioiosa celebrazione del Giubileo di Platino. A nome degli Stati Uniti, congratulazioni alla Regina Elisabetta II per i 70 anni di servizio senza precedenti al Regno Unito e al Commonwealth e grazie per la vostra amicizia con il popolo americano''.


Tags: CELEBRAZIONI, GIUBILEO DI PLATINO, REGINA ELISABETTA, REGNO UNITO

Share this story: