Napoli, Il cadavere di un professore ritrovato nel giardino della scuola media in cui lavorava, si indaga per omicidio

28 settembre 2022, ore 10:04 , agg. alle 11:43

Il corpo di Marcello Toscano, 64 anni, insegnante di sostegno, è stato rinvenuto dai carabinieri nei pressi di un cespuglio nel giardino dell'istituto scolastico di Melito. Sul cadavere sono state trovate ferite da arma da taglio. Per questo gli investigatori seguono la pista dell'omicidio

A Melito, in provincia di Napoli, sono in corso le indagini dei carabinieri dopo il ritrovamento del corpo di Marcello Toscano, insegnante di sostegno di 64 anni, all’interno del giardino della scuola media "Marino Guarano", in cui lavorava. La pista seguita dagli investigatori è quella dell’omicidio. Sul cadavere dell’uomo sono state infatti rinvenute ferite da arma da taglio. Non è escluso che possa esser stato ucciso al culmine di un’aggressione. Elementi utili potrebbero arrivare dalle telecamere di sicurezza della zona che potrebbero aver ripreso il delitto o le persone coinvolte. I filmati sono stati già acquisiti e ora sono al vaglio dei carabinieri

 Il ritrovamento

L’allarme è stato lanciato ieri sera intorno alle 20 dai familiari del 64enne, preoccupati dal fatto che ancora non avesse fatto ritorno. Il corpo è stato ritrovato, intorno alle 22,30, dai carabinieri dopo che nei pressi della scuola era stata segnalata l'auto dell'uomo. Il cadavere era vicino a un cespuglio dove potrebbe esser stato nascosto dal killer


La scuola 

Marcello Toscano era una persona molto nota. Sposato con due figli, in passato, in più occasioni, aveva ricoperto anche il ruolo di consigliere comunale a Mugnano. Gli investigatori sono alla ricerca di possibili moventi che possano aver spinto qualcuno al delitto. Anche per questo parenti e amici della vittima sono stati sentiti dagli investigatori. La scuola dove è stato ritrovato il corpo del professore è stata già in passato teatro di altri fatti di cronaca. Lo scorso maggio un ragazzino di 13 anni venne ferito alla schiena con un'arma da taglio da un compagno di classe mentre era in aula. Due due mesi prima venne aggredita, nel bagno della scuola, una bambina di 11 anni da parte di una coetanea.


Napoli, Il cadavere di un professore ritrovato nel giardino della scuola media in cui lavorava, si indaga per omicidio
Tags: Melito, Professore , scuola media

Share this story: