Oggi è la Giornata Mondiale della Meteorologia

23 marzo 2022, ore 08:00

Il 23 marzo è stata scelta nel 1950 come Giornata mondiale delle meteorologia, data che evidenzia anche il contributo dei Servizi Meteorologici e idrologici Nazionali, che si occupano della sicurezza e del benessere della società. il tema scelto dalla World Meteorological Organization è ”L’Allertamento e azione tempestiva. Informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi”

L’evento in Italia

A Roma oggi si terrà un convegno, organizzato da AISAM, l’associazione italiana di Scienze dell’Atmosfera e Meteorologia e dall’università Sapienza, metterà al centro l’importanza delle informazioni idrometeorologiche e climatiche per la riduzione del rischio di catastrofi. L’appuntamento si potrà seguire in presenza e in diretta streaming sul canale Youtube della Sapienza. Che si tratti di prevenire disastri naturali causati da eventi meteorologici estremi, di gestire emergenze improvvise o pianificare politiche ambientali, i dati e le previsioni meteorologiche sono oggi indispensabili. All’evento gli ospiti che parteciperanno, parliamo di rappresentati del mondo della meteorologia e della climatologia, delle Istituzioni, della protezione civile e della gestione emergenziale, dibatteranno su quali siano le adeguate decisioni da prendere. Tra gli ospiti d’eccezione ci saranno: Gabriele Scarascia Mugnozza, presidente della Commissione Nazionale dei Grandi Rischi, Fabrizio Curcio, capo del Dipartimento della Protezione Civile, e il Generale Luca Baione, rappresentante permanente per l’Italia presso Organizzazione Meteorologica Mondiale.

Le parole del generale Baione

"Il tema della Giornata Meteorologica Mondiale di quest'anno è di stringente attualità e valorizza i sentimenti di sempre maggiore attenzione da parte della comunità internazionale per i cambiamenti climatici. L'Italia gioca un ruolo di crescente stimolo su questi. Questo evento valorizza, altresì, le numerose e diversificate eccellenze nazionali che il "sistema Italia" può mettere in campo anche per promuovere iniziative di formazione e di sviluppo a favore di quei Paesi che maggiormente patiscono le conseguenze dei cambiamenti climatici, spesso catastrofiche per gli equilibri geopolitici, tanto che le organizzazioni internazionali di difesa e sicurezza studiano con crescente preoccupazione questi fenomeni” ha detto il generale Baione.


Oggi è la Giornata Mondiale della Meteorologia
Tags: Giornata Mondiale della Meteorologia, Roma, Sapienza

Share this story: