Omicidio Luca Sacchi, sequestrato il cellulare della fidanzata Anastasia

01 dicembre 2019, ore 13:33 , agg. alle 14:46

Per gli inquirenti il nominativo di chi avrebbe fornito i soldi per l’acquisto della droga potrebbe essere tra i contatti della giovane

L’obiettivo degli inquirenti è quello di ricostruire gli ultimi contatti della fidanzata di Luca Sacchi per arrivare al finanziatore ovvero alla persona che, secondo chi indaga, avrebbe fornito ad Anastasia e a Giovanni Princi, il pregiudicato amico di Luca Sacchi e finito in carcere, i 70 mila euro che sarebbero serviti per l’acquisto di 15 chilogrammi di droga. Adesso saranno analizzati tutti i contatti sul cellulare che la ragazza ha avuto nelle ultime settimane, anche via chat, nel tentativo di risalire alla persona che avrebbe fornito i soldi. Anastasia da venerdì scorso è sottoposta all'obbligo di firma. Luca Sacchi venne ucciso a colpi di pistola la sera del 23 ottobre vicino ad un pub a Roma. 
Omicidio Luca Sacchi, sequestrato il cellulare della fidanzata Anastasia

Share this story: