Orazio Schillaci a RTL 102.5: "Vaccino contro covid disponibile dalla prossima settimana, contiamo anche sulle farmacie"

Orazio Schillaci a RTL 102.5: "Vaccino contro covid disponibile dalla prossima settimana, contiamo anche sulle farmacie"

Orazio Schillaci a RTL 102.5: "Vaccino contro covid disponibile dalla prossima settimana, contiamo anche sulle farmacie"


Il Ministro della Salute Orazio Schillaci è stato ospite di Non Stop News, su RTL 102.5, con Enrico Galletti, Giusi Legrenzi e Massimo Lo Nigro

COVID, SCHILLACI: “DATO PREVEDIBILE, IN LINEA CON QUELLO CHE PENSAVAMO

I numeri dei contagi sono aumentati. Dato prevedibile, in linea con quello che pensavamo: potrebbe crescere con l'apertura delle scuole ma siamo tranquilli, e non c'è allarmismo per i dati che ci interessano. Stiamo focalizzando la nostra attenzione sui ricoveri in ospedali e in terapia intensiva. Come conseguenza del Covid, oggi questo dato è trascurabile, quindi siamo sereni e fiduciosi. È importante il vaccino per le categorie indicate come fragili e ultra 60enni, nonché per gli operatori sanitari; è un presidio fondamentale. I vaccini dovrebbero essere disponibili dalla prossima settimana. Partirà una campagna per invitare la popolazione a vaccinarsi sia per il Covid che per l'influenza. Saranno gratuiti per tutti, anche per chi non rientra nelle fasce raccomandate. Stiamo verificando la distribuzione, ma nelle regioni puntiamo sulle farmacie e sui medici di medicina generale”.

COVID A SCUOLA: “TAVOLO CON MINISTERO DELLA SALUTE CON IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE E DEL MERITO, OGGI RISULTATI

C'è un tavolo al ministero della salute con il ministero dell'istruzione e del merito; oggi dovrebbero esserci i risultati, ma siamo tranquilli, non c'è allarmismo. I ragazzi hanno sofferto il lockdown e ne pagano ancora le conseguenze, quindi devono poter andare a scuola”.

VACCINO ANTINFLUENZALE: “CATEGORIE FRAGILE FAREBBERO BENE A VACCINARSI, INFLUENZA CAUSA MOLTI DECESSI

Antinfluenzale si potrà fare insieme al vaccino anti Covid, con due inoculazioni. Oltre al Covid, c'è il problema dell'influenza, e le stesse categorie farebbero bene a vaccinarsi, perché negli anni precedenti al Covid l'influenza ha causato molti decessi”.

SANITÀ E LISTE D'ATTESA: “ACCORDO CON IL MEF PER PREMIARE IL PERSONALE SANITARIO, AUMENTANDO I LORO STIPENDI O RIDUCENDO LA PRESSIONE FISCALE SUGLI STRAORDINARI

Credo che il problema sia importante ed esista nella sanità italiana da molti anni. Stiamo lavorando per risolverlo. La sanità è a macchia di leopardo, con alcune regioni che funzionano meglio di altre. Oggi proponiamo un discorso diverso, premiando gli operatori del sistema sanitario nazionale pagandoli di più. Vogliamo anche che il privato convenzionato partecipi all'abbattimento delle liste d'attesa. Il pubblico e il privato dovrebbero mettere insieme le loro disponibilità in un'unica agenda, in modo da intervenire in maniera selettiva. Abbiamo un accordo con il MEF per premiare il personale sanitario, aumentando i loro stipendi o riducendo la pressione fiscale sugli straordinari. Questo è finalizzato alla riduzione delle liste d'attesa, mettendo il cittadino al centro. Dobbiamo cercare di abbattere il tasso di inadeguatezza che pesa sulle liste”.


Argomenti

covid
Ministero della Salute
Orazio Schillaci

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

    Verso le elezioni americane, il 48% voterebbe per Trump, Biden in crisi

  • La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il  Colle

    La due giorni della Premier in Nord America, Meloni, la sinistra usa Mattarella contro il premierato, ottimi rapporti con il Colle

  • Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

    Formula 1. Gran premio del Bahrain: Verstappen già padrone, brilla Ferrari Sainz

  • Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

    Da Myazaki a Scorsese tanti vegliardi agli Oscar. Ottuagenari creativi non gettano la spugna

  • Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

    Maltempo in tutta Italia, al nord una delle nevicate più forti degli ultimi anni. Resta l'allerta in Emilia

  • New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

    New Hit di RTL 102.5: da questa settimana in onda “Ma che idea” dei BNKR44, “Stumblin' In" di Cyril, “100 messaggi” di Lazza e “Doctor (Work it out)” di Miley Cyrus e Pharrell

  • Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

    Addio a Paolo Taviani. Con il fratello con Vittorio hanno portato sul grande schermo rigore e impegno civile

  • RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

    RTL 102.5 presenta "‘70 ‘80 ‘90 all’ora”: i grandi successi della musica dance mixati dal dj Massimo Alberti

  • Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

    Harry privato della scorta personale: "Io a rischio come mia madre"

  • Alessandra Todde a RTL 102.5: “Sono favorevole al voto online così che tutti possono contribuire alla vita della propria regione anche se lontani”

    Alessandra Todde a RTL 102.5: “Sono favorevole al voto online così che tutti possono contribuire alla vita della propria regione anche se lontani”