Oscar: Will Smith bandito per 10 anni dalle cerimonie per lo schiaffo a Chris Rock, ma la statuetta resta sua

Oscar: Will Smith bandito per 10 anni dalle cerimonie per lo schiaffo a Chris Rock, ma la statuetta resta sua

Oscar: Will Smith bandito per 10 anni dalle cerimonie per lo schiaffo a Chris Rock, ma la statuetta resta sua


Academy inflessibile contro Will Smith per lo schiaffo in diretta tv al comico Chris Rock per una battuta infelice sulla testa rasata di sua moglie Jade Pinkett

 Il neo-premio Oscar per "King Richard - Una Famiglia Vincente" non potrà partecipare alle prossime dieci edizioni della 'notte delle stelle', né ad altri eventi organizzati dall'Academy per lo stesso arco di tempo. Smith, che ha accettato "rispettandola" la decisione del Board, si era dimesso il primo aprile dall'Academy, spuntando in questo modo l'arma che i 54 Governatori del massimo organo di governo di Hollywood avevano in tasca per punirlo di aver guastato la serata più  importante dell'anno per il cinema americano.

La statuetta conquistata resta sua

L'attore non sarà d'altra parte privato dell'Oscar conquistato soltanto 12 giorni fa e potrà essere candidato in futuro e vincere altre statuette: questo potrebbe accadere già il prossimo anno se gli studi Apple non si sfileranno dal suo prossimo progetto, il thriller sulla schiavitu' "Emancipation" diretto da Antoine Fuqua, che dovrebbe uscire nei prossimi mesi. I membri del Board, tra questi luminari di Hollywood come Steven Spielberg, Whoopy Goldberg, Laura Dern, Ava DuVernay e Rita Wilson, si erano riuniti in sessione di emergenza via Zoom per deliberare come punire la violazione degli standard di condotta interna emanati sulla scia dello scandalo delle molestie sessuali di Harvey Weinstein. Alla vigilia della riunione erano circolate voci di una spaccatura tra i Governatori sull'opportunità di revocare il premio a Smith, ma questa strada e' apparsa presto non percorribile anche alla luce del fatto che la stessa misura non è mai stata presa: né per l'ex boss della Miramax, condannato a 23 anni per aggressioni e stupri, né per il regista Roman Polanski, latitante in Francia dal 1978 per timore di finire dietro le sbarre per un caso di violenza sessuale su una minore.

Le scuse dell'Academy al pubblico

Nel pronunciarsi contro Will Smith, l'Academy si è a sua volta cospersa il capo di cenere: "Durante la diretta non abbiamo affrontato la situazione come avremmo dovuto. Per questo ci scusiamo. Sarebbe stata l'opportunità per dare un esempio ai nostri ospiti e ai nostri spettatori, ma abbiamo fallito, rimanendo impreparati di fronte a un fatto senza precedenti".


Argomenti

Oscar
WillSmith

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

    Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

  • Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

    Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

  • Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

    Buon compleanno Victoria Beckham: l'iconica Spice Girl compie cinquant'anni

  • Ultimo, nuovo album a sorpresa e nuovo tour estivo

    Ultimo, nuovo album a sorpresa e nuovo tour estivo

  • Radio Zeta Future Hits Live 2024, i conduttori sono Paola di Benedetto, Giulia Laura Abbiati e Luigi Santarelli

    Radio Zeta Future Hits Live 2024, i conduttori sono Paola di Benedetto, Giulia Laura Abbiati e Luigi Santarelli

  • Remuntada del Psg, 4-1 al Barca e semifinale Champions. Il B.Dortmund batte 4-2 l'Atletico Madrid. Fuori le due spagnole

    Remuntada del Psg, 4-1 al Barca e semifinale Champions. Il B.Dortmund batte 4-2 l'Atletico Madrid. Fuori le due spagnole

  • Scontri a La Sapienza, fuori la guerra dagli atenei. Due arresti. Meloni, questo non è manifestare ma delinquere

    Scontri a La Sapienza, fuori la guerra dagli atenei. Due arresti. Meloni, questo non è manifestare ma delinquere

  • Le nuove strade della sostenibilità Il tema è al centro del nuovo appuntamento organizzato Adnkronos

    Le nuove strade della sostenibilità Il tema è al centro del nuovo appuntamento organizzato Adnkronos

  • Sfera Ebbasta: per il trapper italiano un nuovo importante traguardo, 200 dischi di platino

    Sfera Ebbasta: per il trapper italiano un nuovo importante traguardo, 200 dischi di platino

  • Ad Austin succede di tutto, alla fine vince Vinales, terzo Bastianini, quinto Bagnaia

    Ad Austin succede di tutto, alla fine vince Vinales, terzo Bastianini, quinto Bagnaia