Presunto voto di scambio in Puglia, si dimette l'assessora regionale ai Trasporti Anita Maurodinoia

Presunto voto di scambio in Puglia, si dimette l'assessora regionale ai Trasporti Anita Maurodinoia

Presunto voto di scambio in Puglia, si dimette l'assessora regionale ai Trasporti Anita Maurodinoia


Coinvolti due comuni nel barese, ai domiciliari il marito Sandro Cataldo e il sindaco di Triggiano Antonio Donatelli

Una nuova bufera giudiziaria su un presunto voto di scambio elettorale ha travolto due amministrazioni comunali nel barese. Emesse 10 ordinanze di custodia cautelare, oltre 70 gli indagati tra loro l'assessora ai Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia, e il marito di ques’ultima Sandro Cataldo, finito ai domicialiari, ritenuto il capo dell’associazione finalizzata alla corruzione elettorale che avrebbe permesso di comprare voti, anche a 50 euro l'uno, alle amministrative del 20 e 21 settembre 2020 nel comune di Grumo Appula, e del 3 e 4 ottobre 2021 nel Comune di Triggiano. Ai domiciliari anche il sindaco di Triggiano Antonio Donatelli. Gli indagati, hanno riscostruito gli investigatori, avevavo a disposizione un database con duemila nomi con numeri di telefono e domucumenti di cittadini che avevano, presumibilmente, accettato di votare in cambio di soldi per favorire l’ascesa di Anita Mastrodinoia. L'espodente del movimento Sud ha lasciato anche tutti i suoi incarici nel Partito Democratico.  Tutta la vicenda, che ha sollevato un polverone,  sta creando molta tensione  a tre giorni dalle primarie del centrosinistra che dovranno  scegliere il candidato sindaco unitario per Bari.


La segretaria del Pd Elly Schlein, vicenda gravissima

"La vicenda di Triggiano se le accuse saranno confermate è gravissima. Voglio chiarire innanzitutto una cosa, la linea del Partito Democratico è molto chiara: non accettiamo voti sporchi. Non tolleriamo voti comprati. Chi pensa che la politica sia un taxi per assecondare ambizioni personali senza farsi alcuno scrupolo non può trovare alcuno spazio nel partito che stiamo ricostruendo, qui deve trovare porte chiuse e sigillate. C'è qualcosa che viene prima del consenso ed è il buon senso. Ci siamo presi l'impegno a cambiare il Pd e stiamo lavorando a testa bassa ogni giorno per costruire un'alternativa a questa destra. Su questa linea e sulla legalità non indietreggeremo di un millimetro. A tutti i nostri militanti e amministratori chiedo di essere le nostre antenne sul territorio, di difendere i principi della buona politica". Con queste parola la segretaria del Pd Elly Schlein ha reagito alla notizia sul presunto voto di scambio nel barese che ha coinvolto l’assessora regionale ai Trasporti Anita Maurodinoia, espodente del movimento Sud. 



Argomenti

Anita Mastrodinoia
Bari
Elly Schlein
Grumo Appula
Triggiano
Agenzia Fotogramma
Movimento Sud
Pd
Voto di scambio

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

    La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

  • Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

    Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

  • Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

    Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

  • Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

    Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

  • Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

    Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

  • All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era  malato di cancro

    All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era malato di cancro

  • Maltempo in Veneto, il governatore Zaia parla di danni ingentissimi

    Maltempo in Veneto, il governatore Zaia parla di danni ingentissimi

  • Attentato al premier slovacco:  Robert Fico in coma farmacologico, non è in pericolo di vita

    Attentato al premier slovacco: Robert Fico in coma farmacologico, non è in pericolo di vita

  • Si intensifica l’offensiva russa in Ucraina, evacuazioni a Kharkiv

    Si intensifica l’offensiva russa in Ucraina, evacuazioni a Kharkiv

  • Camila Giorgi irreperibile dopo il ritiro, la tennista potrebbe essere negli Stati Uniti

    Camila Giorgi irreperibile dopo il ritiro, la tennista potrebbe essere negli Stati Uniti