Ravenna: docente ultracinquantenne ai domiciliari con l'accusa di aver molestato un'allieva minorenne

Ravenna: docente ultracinquantenne ai domiciliari con l'accusa di aver molestato un'allieva minorenne

Ravenna: docente ultracinquantenne ai domiciliari con l'accusa di aver molestato un'allieva minorenne Photo Credit: agenziafotogramma.it


La ragazza, presa di mira dall'uomo, si è confidata con la madre, dicendo di non volere andare più a scuola. Il professore è stato arrestato

La storia viene riportata dal quotidiano Il Resto del Carlino: un docente ultracinquantenne di un istituto superiore di Ravenna è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una sua allieva minorenne. A far emergere la sequenza di atteggiamenti morbosi proprio la ragazza che  nei mesi scorsi ha cominciato a manifestare sintomi di malessere profondo e che, confidandosi con la madre, aveva manifestato l’intenzione di non volere andare più a scuola.  Da questo, la donna ha deciso di sporgere denuncia contro il docente.

I risultati delle indagini

Dalle indagini della Polizia scattate subito dopo sono state ricostruiti tutti gli episodi, avvenuti nell'ultima parte del 2023, in cui il professore avrebbe approcciato sessualmente la sua allieva, rivolgendole anche battute a sfondo sessuale, arrivando poi a vere e proprie molestie, corredate da regali e messaggi non graditi. Nell'interrogatorio di garanzia,  l'insegnante, rendendo dichiarazioni spontanee,  ha dichiarato di essere stato frainteso e ha chiesto una misura cautelare meno afflittiva. La scuola ignara di tutto fino alla notifica dei domiciliari, ha offerto la propria collaborazione agli inquirenti per fare luce su ogni aspetto


Argomenti

alunna
insegnante
violenzasessuale

Gli ultimi articoli di Maria Paola Raiola

  • Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

    Eurispes: pubblicato il Rapporto Italia 2024, fotografia di un Paese al bivio

  • Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

    Genova: il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ascoltato dai magistrati su inchiesta corruzione

  • Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

    Ucraina: le ore più difficili, Mosca avanza nel nord, le truppe di Kiev si ritirano parzialmente da Kharkiv

  • Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

    Ambiente: arrivano le Bandiere Blu in 236 località di mare e lago che si aggiudicano il riconoscimento

  • Università italiane  in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

    Università italiane in discesa nella classifica mondiale delle migliori al mondo, su tutte vince Harvard

  • Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

    Una donna su cinque lascia il lavoro dopo il parto, i numeri del report sulla maternità di Save the Children

  • Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

    Strage sul lavoro a Casteldaccia: indagini in corso, tanti i punti da chiarire, grave un operaio sopravvissuto

  • Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

    Guerra in Ucraina, gli Stati Uniti accusano la Russia di aver usato armi chimiche; Mosca risponde, accuse odiose

  • Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

    Medio Oriente: gli Stati Uniti stringono i tempi per un accordo tra Israele e Hamas, Blinken vede Netanyahu

  • Ridare il sorriso ai bimbi che vivono nei Paesi più poveri del mondo: la storia dei medici di Operation Smile

    Ridare il sorriso ai bimbi che vivono nei Paesi più poveri del mondo: la storia dei medici di Operation Smile