Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Catania: rifiuti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius e 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Roma: in corso la demolizione di otto ville abusive del clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, un bel segnale
- Roma: Decreto Legge sicurezza, Salvini, serve al Paese e passerà entro il 3 dicembre o salterà tutto, sulla manovra sono tranquillo
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato da quattro coetanei in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con fili elettrici
- Crotone: una tromba d'aria ha investito un treno locale a Roccabernarda, finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri
- Usa: sparatoria a Chicago, un uomo uccide la fidanzata, morti anche un agente di polizia e un'infermiera, ammazzato l'aggressore
- Usa: incendi in California, sale a 79 il bilancio delle vittime, trovati i resti di altre due persone, sono ancora oltre 700 i dispersi
- Calcio: questa sera alle 20.45, a Genk, in Belgio, l'amichevole tra Italia e Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
10 novembre 2018

Roma, sindaco Virginia Raggi assolta dall'accusa di falso

Arrivata la sentenza del processo per le nomine al Campidoglio

Il sindaco di Roma Virginia Raggi è stata assolta nell'ambito del processo sulle nomina di Renato Marra alla direzione del dipartimento Turismo del Campidoglio. La Procura, che aveva chiesto 10 mesi di reclusione, sostiene che nella nomina ha avuto un ruolo il fratello di Renato, Raffaele Marra, all'epoca vice capo di gabinetto e stretto collaboratore di Raggi. Il sindaco era in aula al momento della lettura della sentenza. Questa sentenza spazza via due anni di fango, avanti a testa alta, ha detto Virginia Raggi. Contro di me violenza inaudita e ferocia giustificata, ha aggiunto. Forza Virginia, è stato il commento a caldo del vicepremier Di Maio, che ha aggiunto che, sulla vicenda, i giornalisti sono stati in maggioranza infimi sciacalli. 

Roma, sindaco Virginia Raggi assolta dall'accusa di falso