Roma, spari durante un tentativo di rapina in una tabaccheria, morto uno dei due banditi

 05 novembre 2019

L'esercente di nazionalità cinese è rimasto gravemente ferito

Sparatoria nel bar tabacchi "Caffè Europeo" di Roma Est durante una rapina. Uno dei due banditi - Ennio Proietti, 69 anni - è morto, mentre l'altro - Enrico Antonelli, 58 anni - è stato fermato dalla polizia. È rimasto ferito in modo grave, invece, il titolare del negozio. È successo poco dopo le 19  in zona Cinecittà, in via Antonio Ciamarra. I due banditi avrebbero fatto irruzione nel locale armati e con il volto coperto. Da una prima ricostruzione delle forze dell'ordine sembra ci sia stata una colluttazione tra il tabaccaio - cittadino cinese di 55 anni - e i rapinatori. Due colpi di pistola sarebbero partiti a quel punto: uno ha ferito il titolare del bar tabacchi in modo grave a un fianco e alla gamba, mentre un altro ha ucciso il rapinatore.  Durante il tentativo di rapina nel bar tabacchi c'era anche un poliziotto libero dal servizio che è intervenuto e che ha bloccato l'altro rapinatore, che è poi stato arrestato. Il bandito, Enrico Antonelli, è un italiano di 58 anni con precedenti per droga e ricettazione, già sottoposto a sorveglianza speciale e agli arresti domiciliari. 
Roma, spari durante un tentativo di rapina in una tabaccheria, morto uno dei due banditi

Share this story: