Sanremo edizione numero 72, ecco la rosa dei 22 big annunciati al TG1 dal direttore artistico Amadeus

04 dicembre 2021, ore 20:17 , agg. alle 21:10

Tra i prescelti ci sono Elisa, , Gianni Morandi, Ditonellapiaga con Donatella Rettore, Noemi, Le Vibrazioni, Sangiovanni, Massimo Ranieri, Iva Zanicchi, Emma, Achille Lauro, Mahmood

Sanremo edizione numero 72, ecco la rosa dei 22  big  annunciati  al TG1 dal direttore artistico Amadeus


“Conta più la canzone che il nome, aveva ripetuto in questi giorni il direttore artistico, che in due collegamenti con il tg1 ha annunciato i nomi dei 22 Big che saranno in gara per Sanremo 2022 che è l’edizione numero 72 della kermesse musicale. In origine la comunicazione era prevista per il 15 dicembre. Nell’edizione serale del telegiornale della prima rete della Rai , condotta da Francesco Giorgino è stata fatta chiarezza sui nomi per la manifestazione in programma dal primo al cinque febbraio del 2022. Negli ultimi giorni era circolata una ridda di nomi, da più fonti. Ecco i primi 11:  Elisa, Dargen D'Amico, Gianni Morandi, Ditonellapiaga con Donatella Rettore, Noemi, Highsnob e Hu, Le Vibrazioni, Sangiovanni, Massimo Ranieri, La Rappresentante di Lista, Ana Mena. Nel secondo collegamento ecco gli altri 11: Emma, Achille Lauro, Michele Bravi, Iva Zanicchi, Rkomi, Fabrizio Moro, Mahmood e Blanco, Giusy Ferreri, Irama, Giovanni Truppi, Aka 7even.
 

IL SETTIMANALE “CHI” NE AVEVA ANTICIPATI 16

Negli ultimi giorni sono arrivate le indiscrezioni di 'Chi': il magazine aveva tirato fuori un elenco di 16 artisti su 22 citando Emma, Elisa, Boomdabash, Rettore con Ditonellapiaga, Tecla con Alfa, Rkomi, Aka 7Even, Ariete, Orchestraccia, Giovanni Caccamo, Le Vibrazioni, Giusy Ferreri, Moro, Il Tre, Eugenio in Via di Gioia con Elio e Gianni Morandi. Un elenco solo parzialmente azzeccato.


UN EDIZIONE A META' TRA IL VINTAGE E L'INNOVATIVO

Scorrendo i nomi balza subito all'occhio il ritorno di Massimo Ranieri, protagonista di epici duelli con Gianni Morandi , la presenza di interpreti un po' dimenticate, come Iva Zanicchi e Donatella Rettore. Emma e Achille Lauro sono ingredienti che in certe occasioni non possono mancare. c' è tanta Generazione Z e i grandi ritorni, già ricordati.  Il cast è composto in gran parte da artisti giovani, beniamini dei millennials e campioni su Spotify, da Blanco in coppia con Mahmood ad Aka7even, da Sangiovanni a Rkomi. Un discorso a parte merita il ritorno, per il quarto anno consecutivo all'Ariston, di Achille Lauro, in grado di sfornare hit ma anche di garantire momenti di grande spettacolo e qualche polemica per le sue messe in scena all'insegna  dell'eccesso. Torna anche Irama, costretto a partecipare solo a distanza  in video lo scorso anno alla fase finale del festival a causa della quarantena, dopo un caso di positività nel suo staff. Poi c'è il pop delicato  di Michele Bravi, il latin pop della spagnola Ana Mena (già regina delle classifiche italiane in coppia con Rocco Hunt), il cantautore indie di Giovanni Truppi, il rap di Dargen D'Amico e quello di Highsnob in coppia con Hu.


Tags: Achille Lauro, Amadeus, Big, Emma, Morandi , Ranieri, Sanremo

Share this story: