Serie A, l'Inter fatica ma batte anche il Genoa, 2-1 a san Siro; nerazzurri a + 15 sulla Juventus

Serie A, l'Inter fatica ma batte anche il Genoa, 2-1 a san Siro; nerazzurri a + 15 sulla Juventus

Serie A, l'Inter fatica ma batte anche il Genoa, 2-1 a san Siro; nerazzurri a + 15 sulla Juventus Photo Credit: agenziafotogramma.it


Primo gol in maglia nerazzurra di Asllani, raddoppio con Alexis Sanchez su rigore discusso; a inizio ripresa i rossoblu accorciano le distanze con Vasquez

TRE PUNTI PESANTI

Il Genoa era stato l’ultimo avversario a togliere punti all’Inter, all’andata finì 1-1. E per poco lo scherzetto non riesce un’altra volta. Per i nerazzurri successo di misura, un po’ di sofferenza e qualche polemica per un rigore molto discusso. La vittoria – pur faticosa – produce un ulteriore allungo in testa alla classifica: + 15 sulla Juventus, + 16 sul Milan. L’Inter ha già totalizzato 72 punti, esattamente quanti ne erano stati collezionati in tutto il precedente campionato.

ASLLANI E SANCHEZ IN GOL

Avvio non semplice per i nerazzurri, complice l’ottima disposizione in campo degli ospiti. Bisogna aspettare 23 minuti per la prima occasione targata Inter: gran lancio di Mkhitaryan, piatto al volo alto di Barella. Poco dopo grande occasione per il Genoa: Retegui schiaccia il pallone di testa, gran parata di Sommer e Gudmunson manda fuori il tap in. Alla mezzora la partita sembra cambiare: segna l’Inter, primo gol in maglia nerazzurra di Asllani con una violenta conclusione sotto la traversa dopo l’assist di Alexis Sanchez. Sbloccato il risultato, sbloccata l’Inter. Nella fase finale del primo tempo i nerazzurri cambiano passo, al 37esimo raddoppia all’Alexis Sánchez con un rigore in realtà molto discusso. Prima dell’intervallo Mkhitaryan vicino al tre a zero.


INSOLITA SOFFERENZA

Errore che cosa qualche sofferenza di troppo nella ripresa, perché il gol di Vasquez al nono minuto, con un bel tiro al volo dal limite, riapre la gara. E per una ventina di minuti l’Inter subisce il ritorno del Genoa, che ci ha creduto. Annullato per fuorigioco un gol di Vitinha, sul fondo un colpo di testa di Retegui. Nel finale, complice l’ingresso di Thuram, i nerazzurri riguadagnano metri e convinzione e cercano quel terzo gol che avrebbe fatto calare il sipario, ma Barella Carlos Augusto e Arnautovic non chiudono la partita. Alla fine l’esultanza degli interisti è più intensa, perché questa volta si è fatta fatica. Applausi al Genoa: che ha gioco, giocatori e non abbassa la testa davanti ad avversari più quotati.



Argomenti

calcio
Inter-Genoa
serie A

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Roma e Atalanta in semifinale di Europa League, eliminato il Milan; in Conference avanti la Fiorentina

    Roma e Atalanta in semifinale di Europa League, eliminato il Milan; in Conference avanti la Fiorentina

  • Voto di scambio e corruzione, bufera sul centrodestra siciliano; tra gli arrestati anche il sindaco di Tremestieri Etneo

    Voto di scambio e corruzione, bufera sul centrodestra siciliano; tra gli arrestati anche il sindaco di Tremestieri Etneo

  • A Brescia nuova udienza per la riapertura del processo per la strage di Erba. Rosa e Olindo in aula

    A Brescia nuova udienza per la riapertura del processo per la strage di Erba. Rosa e Olindo in aula

  • Piano sicurezza alle OIimpiadi di Parigi, il presidente Macron conferma la cerimonia inaugurale sulla Senna

    Piano sicurezza alle OIimpiadi di Parigi, il presidente Macron conferma la cerimonia inaugurale sulla Senna

  • Via libera della Procura, possono essere celebrati i funerali delle vittime della strage nella centrale idroelettrica

    Via libera della Procura, possono essere celebrati i funerali delle vittime della strage nella centrale idroelettrica

  • Jannik Sinner parte bene nel torneo di Montecarlo, battuto senza problemi Sebastian Korda

    Jannik Sinner parte bene nel torneo di Montecarlo, battuto senza problemi Sebastian Korda

  • Centrale elettrica di Suviana, ridotte al minimo le speranze di trovare in vita i quattro superstiti

    Centrale elettrica di Suviana, ridotte al minimo le speranze di trovare in vita i quattro superstiti

  • Nel 2024 il marzo più caldo di sempre, aumenta la temperature globale; prepariamoci a una estate torrida

    Nel 2024 il marzo più caldo di sempre, aumenta la temperature globale; prepariamoci a una estate torrida

  • Le bellezze di Roma ospiteranno l'ultima tappa del Giro d'Italia, traguardo con il Colosseo sullo sfondo

    Le bellezze di Roma ospiteranno l'ultima tappa del Giro d'Italia, traguardo con il Colosseo sullo sfondo

  • Serie A, la Juve batte la Fiorentina, risorge il Napoli; cade l'Atalanta, colpo salvezza del Cagliari

    Serie A, la Juve batte la Fiorentina, risorge il Napoli; cade l'Atalanta, colpo salvezza del Cagliari