Serie A, Napoli-Sassuolo 4-0, Lecce-Juventus 0-1, Inter-Sampdoria 3-0

29 ottobre 2022, ore 22:37

Il Napoli centra la tredicesima vittoria consecutiva tra campionato e coppe, torna a sorridere la Juventus che vince a Lecce, l'Inter batte la Sampdoria

Napoli-Sassuolo 4-0

Il Napoli batte il Sassuolo 4-0, centra la tredicesima vittoria consecutiva tra campionato e coppe e consolida il primo posto in classifica con 32 punti, +6 sul Milan impegnato domani sera  a Torino contro i granata. Napoli in vantaggio dopo tre minuti, con il gol di Osimhen, su assist di  Kvaratskhelia. Poco dopo Mario Rui centra la traversa, ma per il 2-0 bisogna attendere appena il 19'. Ancora il georgiano a rifinire per il nigeriano, ed è 2-0. Il Sassuolo accusa il colpo e prova a reagire, va anche vicino al gol con Thortsvedt e Pinamonti ma il Napoli è tropo forte: il 3-0 è firmato da Kvaratskhelia su assist di Mario Rui. Nella ripresa il Sassuolo ci prova con  Pinamonti e Frattesi, ma poco dopo Osimhen sfrutta un errore degli avversari e batte Consigli con un bel pallonetto per il 4-0 finale e la tripletta personale. Nel finale viene espulso Laurienté  nel Sassuolo e il Napoli sfiora il 5-0 un paio di volte.


Lecce-Juventus 0-1

La Juventus batte il Lecce e riparte dopo l'eliminazione dalla Champions, trovando la terza vittoria di fila in Serie A, dopo quelle nel derby e contro l'Empoli. Decisivo il classe 2003 Fagioli che al 75' si inventa un gol da cineteca che vale tre punti.  Primo tempo con pochissime emozioni e molto nervoso, con quattro cartellini gialli per i bianconeri: Miretti, Cuadrado, Milik e Gatti. Unica occasione della prima frazione un colpo di testa di Rabiot respinto da falcone. In avvio di ripresa la mossa vincente: Allegri getta nella mischia Fagioli, che rileva uno spento McKennie. E' proprio Fagioli a trovare il gol partita, al 75': su appoggio del neo-entrato Iling  destro a giro  imprendibile per Falcone, con la sfera che sbatte sul palo e poi finisce in rete. Prima del fischio finale grande opportunità per pareggiare per la squadra di Baroni con un tiro di Hjulmand che termina la sua corsa sul palo. I bianconeri agganciano la Roma al 5° posto a quota 22, il  Lecce resta quart'ultimo con 8 punti.


Inter-Sampdoria 3-0

Quarta vittoria consecutiva in campionato per l'Inter, che batte la Sampdoria ed agguanta momentaneamente Lazio ed Atalanta in classifica a 24 punti. Parte fortissimo la squadra di Inzaghi, che domina il primo tempo chiudendolo in vantaggio per 2-0. E' de Vrij al 21' a sbloccare la partita, su colpo di testa direttamente da calcio d'angolo. Tramortita la Sampdoria, che non riesce ad entrare nella trequarti nerazzurra, l'Inter prima scheggia il palo con Di Marco e poi trova il raddoppio al 44' con Barella che raccoglie palla sul limite dell'area e senza pensarci troppo calcia alla perfezione battendo il portiere. Nella ripresa il match non cambia, Inzaghi inserisce Correa e Lukaku per Dzeko e Lautaro, ed è proprio Correa a trovare il gol del 3-0 al 73' con un tiro dal limite dell'area. Nel finale Onana nega la gioia del gol a Pussetto con una deviazione di piede. Troppa Inter per una Sampdoria che a San Siro non ci ha nemmeno provato.


Serie A, Napoli-Sassuolo 4-0, Lecce-Juventus 0-1, Inter-Sampdoria 3-0
Tags: Inter-Sampdoria, Lecce-Juventus, Napoli-Sassuolo, Serie A

Share this story: