Tennis: Sfuma il sogno del Grande Slam, Nole Djokovic sconfitto da Daniil Medvedev nella finale degli Us Open

13 settembre 2021, ore 07:53

Il serbo è stato battuto in tre set con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-4. Per lui troppa la pressione psicologica. Nell'ultimo cambio di campo, è stato anche sopraffatto dall'emozione. "è il più forte di sempre" ha dichiarato il russo alla fine del match.

Niente da fare: è sfumato il sogno di Novak Djokovic di completare il Grande Slam. Nella finale degli Us Open, è stato battuto dal russo Daniil Medvedev. Il numero due del mondo ha superato il serbo in tre set, in due ore e 20 minuti di gioco, con il punteggio di 6-4 6-4 6-4, e così ha conquistato il primo Slam della sua carriera. Di fronte ai 20 mila dell’ Arthur Ashe, tutti schierati per lui, Djokovic è apparso molto emozionato e scostante rispetto al russo che, invece, ha sbagliato pochissimo. Troppa la pressione psicologica anche per un Nole irriconoscibile che, nel cambio campo sul 4-5 del terzo set, ha ceduto alle lacrime per la consapevolezza che il traguardo storico ormai non sarebbe stato più raggiungibile.


"Il più forte di sempre"

L’emozione di Novak Djokovic è tutta nelle parole pronunciate dal campione durante la premiazione: ”Prima di tutto faccio i complimenti a Daniil. Se qualcuno meritava uno slam quello eri tu. Spero avrai tanti altri successi come questo. Prima della partita pensavo a cosa avrei detto sia se avessi vinto sia se avessi perso. Anche se non ho vinto, il mio cuore è pieno di gioia perché mi avete fatto sentire speciale su un campo da tennis. Avete toccato il mio animo, grazie per avermi incoraggiato”. Effettivamente, il pubblico americano da subito ha fatto capire da che parte stava, sostenendo e incitando il numero uno al mondo, a un passo dall’entrare nella leggenda. Il vincitore, Daniil Medvedev, gli ha reso omaggio, riconoscendone le straordinarie capacità: “Per me sei il migliore di sempre, non l’ho mai detto a nessuno. Ho imparato dagli altri match e dalle sconfitte con Nole, perché ogni volta che l’ho affrontato era una partita completamente diversa”, ha dichiarato il russo che poi ha dedicato la partita alla moglie nel giorno del loro anniversario di matrimonio.


La curiosità

Tra i 20 mila sugli spalti del Arthur Ashe c’era anche Rod Laver, l’ultimo a completare il Grande Slam nel 1969. Nell’Olimpo del tennis mondiale, oltre all’australiano, ci sono altri 4 tennisti, due uomini e due donne. Il primo di sempre è stato Don Budge, nel 1938, seguito da Maureen Connolly nel 1953. Fu però solo Laver a realizzare l’impresa in ben due occasioni, nel 1962 e, appunto,nel 1969. Per le donne vi sono state invece Margaret Smith Court nel 1970 e Steffi Graf nel 1988, anno dell'ultimo Grande Slam. Quest’ultima è anche l'unica atleta che ha portato a casa il ''Golden Slam'', per aver conquistato nello stesso anno anche l’oro olimpico, ai giochi di Seul.


Tennis: Sfuma il sogno del Grande Slam, Nole Djokovic sconfitto da Daniil Medvedev nella finale degli Us Open
Tags: Glande Slam, Medvedev., Novak Djokovic, Us Open

Share this story: