Ucraina, attacco missilistico a Kiev, colpiti edifici residenziali

26 giugno 2022, ore 16:00

Il raid alle prime luci dell'alba, in fiamme un palazzo di nove piani, diversi i civili intrappolati sotto le macerie, il presidente Usa Biden: una barbarie

L'attacco è avvenuto alle prime luci dell'alba, alle  6.30 locali. Diverse esplosioni, almeno quattro, causate da missili da crociera russi. L'allerta dell'attacco aereo è risuonata più volte nella notte nella capitale ucraina. "Diverse esplosioni sono avvenute nel distretto di Shevchenkivskyi. Sul posto sono intervenuti i soccorritori e le ambulanze" ha scritto su telegram il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko. In seguito ai bombardamenti nemici, è scoppiato un incendio in un edificio residenziale di 9 piani con parziale distruzione del 7°, 8° e 9° piano. Si è verificato un incendio su una superficie totale di 300 mq. Sono in corso le misure per spegnere l'incendio e trarre in salvo le persone, rimaste intrappolate sotto le macerie.  Le forze russe hanno colpito anche  tre centri di addestramento militare nell'Ucraina settentrionale e occidentale, di cui uno vicino al confine polacco: lo ha reso noto il ministero della Difesa russo in un comunicato. I bombardamenti sono stati effettuati con "armi ad alta precisione delle forze aerospaziali russe e missili Kalibr" da crociera. Tra gli obiettivi c'è un centro di addestramento militare per le forze ucraine nel distretto di Starytchi, nella regione di Leopoli, a una trentina di chilometri dal confine polacco.


Attacco simbolico prima del summit Nato

Il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, ha accusato la Russia di aver compiuto l'attacco alla vigilia del summit Nato per mandare un chiaro messaggio. Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kouleba, chiedendo di sconfiggere l'imperialismo malato, ha detto che il vertice del G7 deve rispondere con più sanzioni contro la Russia e più armi pesanti per l'Ucraina. Intanto il bilancio dei bambini feriti in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa è salito a 613: lo ha reso noto l'ufficio del Procuratore generale del Paese, secondo quanto riporta Urkinform. Il numero dei bambini uccisi è rimasto invariato rispetto a Ieri a quota 339. Il premier britannico Johnson e il presidente francese Macron vedono una possibilità di "invertire il corso" della guerra, riferisce Downing Street dopo il bilaterale tra i due al G7. Londra tuttavia mette in guardia Parigi da "ogni tentativo" di una soluzione negoziata "in questo momento" con la Russia per la pace, con il rischio di prolungare "l'instabilità mondiale".

Ucraina, attacco missilistico a Kiev, colpiti edifici residenziali
Tags: bombardamento, Kiev, Ucraina

Share this story: