Vaccini, il booster sarà a 4 mesi. Misure e raccomandazioni alla prudenza. Il virus corre

24 dicembre 2021, ore 19:38

Le misure da un lato la campagna vaccinale dall’altro. Su queste due direttrici si muove la strategia anti covid e anti Omicron del governo

Misure, raccomandazioni alla prudenza e campagna di vaccinazione, ed è proprio quest’ultimo punto a segnare la differenza sostanziale con la situazione che vivevamo 1 anno fa. Quando i vaccini stavano per arrivare ma ancora non c’erano. Oggi va bene la vaccinazione per i bambini tra 5 e 11 anni, iniziata solo da pochi giorni, bene anche le terze dosi. Tuttavia ci sono ancora oltre 5 milioni 600mila persone non vaccinate. Intanto si riduce l’intervallo tra seconda e terza dose, da 5 a 4 mesi, e si aprono da lunedì le prenotazioni per le dosi booster per i ragazzi di 16 e 17 anni così come per gli adolescenti fragili tra i 12 e i 15 anni. Mai così tanti i nuovi casi, secondo l’ultimo bollettino sono stati 50.599, tuttavia mai sono stati eseguiti tanti tamponi, nelle ultime 24 ore oltre 929mila, i decessi sono stati 141 e il tasso di positività è al 5,4%.

CIRCOLARE DOSE BOOSTER A 4 MESI, PER FRONTEGGIARE OMICRON

Arriva il via libera ufficiale della riduzione da 5 a 4 mesi della dose booster per fronteggiare il dilagare dei contagi a causati dalla variante Omicron. La terza dose sarà inoltre estesa ai giovani tra i 16-17 anni e agli adolescenti fragili tra i 12-15. Le dosi al via dal 27 dicembre. L’Aifa, l’agenzia del farmaco, a quanto si apprende, si pronuncerà su tutti gli adolescenti tra 12 e 15 anni entro gennaio.

INCIDENZA SETTIMANALE ANCORA IN AUMENTO, INTENSIVE CRESCONO

L'incidenza dei casi covid continua a salire: 351 per 100mila abitanti nel periodo 17-23 dicembre, contro 241 per 100mila nella settimana prima, secondo dati monitoraggio Cabina regia comunicati dall'Iss. L'occupazione in terapia intensiva sale al 10,7% (12 le Regioni e province autonome sopra soglia del 10%) e nelle aree mediche al 13,9%. Forte crescita numero nuovi casi non associati a catene di trasmissione, aumenta la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa di sintomi. Il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità  Brusaferro: "il numero dei casi crescerà ancora, dobbiamo essere attenti a nostri comportamenti durante le feste". Nessuna regione cambierà colore. In totale sono 5,6 milioni gli italiani che non hanno ricevuto neanche una dose di vaccino.

Vaccini, il booster sarà a 4 mesi. Misure e raccomandazioni alla prudenza. Il virus corre

BOLLETTINO QUOTIDIANO

Il virus continua a correre. Mai così tanti i nuovi casi, secondo l’ultimo bollettino sono stati 50.599, tuttavia mai sono stati eseguiti tanti tamponi, nelle ultime 24 ore oltre 929mila, i decessi sono stati 141 e il tasso di positività è al 5,4%.

Tags: Covid, ooster, Tamponi, Vaccinazione

Share this story: