Addio a Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose del giornalismo sportivo italiano

Addio a Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose del giornalismo sportivo italiano

Addio a Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose del giornalismo sportivo italiano Photo Credit: Corriere della Sera


Aveva 74 anni e da qualche giorno era ricoverato in ospedale per accertamenti di routine. Era editorialista del Corriere della Sera. Fu direttore dell Corriere dello Sport, del Secolo XIX e dirigente della Fiorentina

Un grave lutto ha colpito il giornalismo sportivo italiano. È morto Mario Sconcerti. Aveva 74 anni e da qualche giorno era ricoverato in ospedale per alcuni accertamenti di routine. Sconcerti è stato una delle firme storiche del giornalismo sportivo italiano. Attualmente era editorialista del Corriere della Sera ed in passato aveva diretto il Corriere dello Sport e il Secolo XIX. Inoltre aveva dei trascorsi anche a Repubblica, dove creò la redazione sportiva e con lui arrivarono le firme di Gianni Brera, Gianni Mura, Mario Fossati, Emanuela Audisio e Licia Granello. Fu anche direttore generale della Fiorentina sotto la presidenza di Cecchi Gori.


La carriera in Tv

Parallelamente alla carta stampata, Mario Sconcerti portò avanti anche una carriera di opinionista sportivo in televisione. Nel 2003 l’approdo su Sky Sport. Nel 2016, venne ingaggiato dalla Rai, Nel 2018 dopo essere stato opinionista del Mondiale di calcio per le reti Mediaset, è ospite in trasmissioni Pressing - Prima serata e Pressing. L’ultimo articolo che ha firmato sul Corriere della Sera è stato quello prima di Francia-Inghilterra, quarti di finale del campionato Mondiale di calcio in Qatar.


Le reazioni

“Tutta la Fiorentina si unisce al dolore per la scomparsa di Mario Sconcerti, una delle figure più importanti del giornalismo sportivo italiano e grande tifoso e appassionato di Fiorentina. Il club esprime le più sincere condoglianze alla Famiglia e a tutte le persone a lui vicine". Scrive in un tweet, la Fiorentina nel ricordare la figura del giornalista ed ex direttore generale viola, Mario Sconcerti, scomparso oggi. “La scomparsa di Mario Sconcerti lascia un vuoto enorme nel mondo del giornalismo e in quello dello sport: è stato un professionista serio e autorevole. In tanti anni di carriera appassionata e trasversale, Sconcerti si è guadagnato la stima di tutti grazie a rare qualità intellettuali. Personalmente ho sempre apprezzato la sua capacità di offrire punti vista e spunti di riflessione mai banali”. Così ha voluto ricordarlo il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.



Argomenti

Mario Sconcerti

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • I ballottaggi alle amministrative al centrosinistra che conquista i centri più importanti da Firenze a Bari, Potenza e Campobasso, Lecce al centrodestra

    I ballottaggi alle amministrative al centrosinistra che conquista i centri più importanti da Firenze a Bari, Potenza e Campobasso, Lecce al centrodestra

  • Cinema, a Hollywood si teme un altro sciopero, le produzioni sono in stallo per mancanza di fondi

    Cinema, a Hollywood si teme un altro sciopero, le produzioni sono in stallo per mancanza di fondi

  • Ancora un successo per l'Italvolley donne che batte il Giappone e conquista la Nations League

    Ancora un successo per l'Italvolley donne che batte il Giappone e conquista la Nations League

  • Sinner ad Halle, Musetti al Queen's, il tennis italiano è show sull’erba

    Sinner ad Halle, Musetti al Queen's, il tennis italiano è show sull’erba

  • Il datore di lavoro di Singh, indagato da cinque anni per caporalato

    Il datore di lavoro di Singh, indagato da cinque anni per caporalato

  • Oggi, giovedì 20 giugno, ultima data del tour di Vasco Rossi a Milano, e il Blasco annuncia nuove date per il 2025

    Oggi, giovedì 20 giugno, ultima data del tour di Vasco Rossi a Milano, e il Blasco annuncia nuove date per il 2025

  • Oggi ultimo giorno per pagare la prima rata dell’Imu, interessati 25 milioni di italiani

    Oggi ultimo giorno per pagare la prima rata dell’Imu, interessati 25 milioni di italiani

  • Ultimi giorni  prima della maturità, c'è chi utilizza l'Ia per ripassare

    Ultimi giorni prima della maturità, c'è chi utilizza l'Ia per ripassare

  • È ufficiale, Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, il tecnico portoghese, un onore e una responsabilità

    È ufficiale, Paulo Fonseca è il nuovo allenatore del Milan, il tecnico portoghese, un onore e una responsabilità

  • Verso Euro 24, oggi, domenica 9 giugno, ultimo test per gli azzurri contro la Bosnia

    Verso Euro 24, oggi, domenica 9 giugno, ultimo test per gli azzurri contro la Bosnia