All'Arena di Verona tornano gli spettacoli dal vivo con seimila spettatori, Sboarina, obiettivo sold out

08 maggio 2021, ore 15:30
agg. 10 maggio 2021, ore 11:35

Arriva l'ok dalle autorità preposte, il 31 agosto l'Arena diventerà lo scenario del Power Hits Estate di RTL 102.5

L'Arena di Verona torna a ospitare spettacoli dal vivo con la presenza di pubblico. Ad annunciarlo è il primo cittadino di Verona Federico Sboarina in una conferenza stampa congiunta insieme all'amministratore delegato dell'Arena Gianmarco Mazzi e al sottosegretario al ministero della Cultura Lucia Borgonzoni. "Da settimane stiamo lavorando a un progetto. Lucia Borgonzoni ha tenuto rapporti con tutti gli organi preposti a livello nazionale per fa sì che l'Arena diventi il più grande teatro d'Italia, per aumentare la capienza in via sperimentale. Questo per fa sì che si possa avere la capienza massima in anfiteatro". Queste le parole del sindaco, annunciando il via libera delle autorità preposte per la presenza di seimila spettatori. Ultimo atto sarà l'autorizzazione ufficiale della regione.


Al via la sperimentazione

"Vorremmo non fermarci quindi ai seimila spettatori" prosegue Sboarina. "Chiaro che puntiamo alla capienza piena perché tutti gli spettacoli che Gianmarco Mazzi porta in Arena fanno il sold out". Partirà infatti ora una sperimentazione, d'intesa con il governo, per definire nelle prossime settimane un percorso che porti alla piena capienza dell'Arena. "Questa sperimentazione può essere fatta solo se i biglietti non sono già stati messi in vendita, proprio perché lo spettatore deve essere informato". Sperimentazione che, come spiegato dal sindaco, parte da un protocollo di oltre cinquanta pagine "che primi tra tutti ci siamo adoperati a preparare. Più riusciamo ad ottenere, prima la città tornerà a vivere. Siccome l'Arena è un simbolo a livello internazionale, tutto questo studio è a disposizione di tutti i teatri italiani".

All'Arena di Verona tornano gli spettacoli dal vivo con seimila spettatori, Sboarina, obiettivo sold out

Mazzi, "continueremo a batterci"

L'amministratore delegato dell'Arena di Verona Gianmarco Mazzi ha inoltre dichiarato che l'Arena continuerà a battersi per arrivare alla massima capienza possibile, superando anche le restrizioni imposte dal coprifuoco. "Questo obiettivo io l'ho chiamato 'kapkop', una sorta di grido di battaglia, ovvero capienza piena-coprifuoco. Non è finita, continuiamo a batterci". Mazzi ha poi ricordato la grande scommessa di RTL 102.5, che il prossimo martedì 31 di agosto porterà sul palco dell'Arena di Verona la nuova edizione del suo Power Hits Estate in una versione speciale e totalmente Covid-free. "Il 31 agosto RTL 102.5 si è spinta a voler fare il primo evento Power Hits Estate a capienza piena e Covid-free".

Tags: Arena di Verona, Power Hits Estate, Sboarina, Verona

Share this story: