Amadeus dopo la terza serata di Sanremo, troppo presto per pensare al prossimo festival

05 marzo 2021, ore 15:55
agg. 08 marzo 2021, ore 10:38

Positiva al Covid Simona Ventura, sabato non salirà sul palco dell’Ariston; oggi la quarta serata con il vincitore delle Nuove Proposte

Si è tenuta la consueta conferenza stampa a Sanremo. Amadeus ha fatto il punto dopo la terza serata, quella dei duetti. Sono stati 10 milioni 596 mila, pari al 42.4% di share, i telespettatori che hanno seguito ieri su Rai1 la prima parte del programma. La seconda parte ha ottenuto 4 milioni 369 mila con il 50.6%. Questa sera verrà proclamato il vincitore delle nuove proposte.


Amadeus contento degli ascolti tv, è una edizione storica

In una situazione come questa, in un anno dove è cambiato il mondo, il festival che stavamo pensando era un festival che andava in una direzione di assoluto cambiamento, non di un timido cambiamento. E nel momento in cui c'è un cambiamento si approfitta di una situazione limite dove non si pensa al dato o al record da superare. I dati per me sono straordinari, al di là delle nostre più rosee attese. Permettetemi di dirlo senza presunzione, questo è un festival storico". In questo modo il direttore artistico e presentatore della kermesse canora ha commentato l’andamento del festival, dopo la terza serata.


Amadeus su Fiorello, illumina Sanremo

"Fiorello è una figura indispensabile per il mio festival. Non l'ho mai visto tranquillo come quest'anno, in palla, divertito, padrone di casa assoluto. L' anno scorso nella serata dei duetti, che è molto lunga, non c'era. Quest’anno sono felice che sia rimasto”, così Amadeus, oggi in conferenza stampa.


Amadeus annuncia il forfait di Simona Ventura, positiva al Covid

"Sono veramente rattristato del fatto che Simona Ventura sia risultata positiva. Grazie a Dio sta bene. È un grande dolore per me, lei è disperata perché ci teneva tanto. E io ero felice di portarla a rivivere la magia di Sanremo dopo tanti anni, ma purtroppo come vedete dobbiamo combattere con cose che non avremmo mai immaginato in passato". Queste sono state le parole spese da Amadeus, per rendere noto l’artista non potrà partecipare alla serata finale del festival di Sanremo.


Amadeus risponde alle polemiche sul segno della croce

"Non era un gesto premeditato. L’ho fatto all’inizio del festival in maniera naturale, perché sono molto credente, perché ringrazio Dio quando faccio qualcosa di molto importante. Lo ringrazio in ogni momento della giornata", in questo modo Amadeus si è espresso, mettendo a tacere chi aveva trovato inopportuno un segnale di tipo religioso, espresso così platealmente sul palco dell’Ariston.


Questa sera la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi all’Ariston

"Sono molto emozionata anche perché non sono molto avvezza a palchi televisivi. Mi sento una madrina di questi giovani, che ho seguito con grande attenzione e ho cercato di guidare attraverso i miei consigli. Mi ritrovo molto, mi ricordo quando ero bambina, sognavo il podio, le sale da concerto. Rivedo quell'emozione, le aspettative, i sogni, sono felice di seguirli anche in questa fase e curiosa del risultato finale". È quanto ha dichiarato la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, che questa sera salirà sul palco per la finale delle Nuove Proposte e la premiazione del vincitore.
Amadeus dopo la terza serata di Sanremo, troppo presto per pensare al prossimo festival
Tags: Amadeus, Fiorello, Festival Sanremo

Share this story: