Baguette mon amour: da oggi, la tipica forma di pane francese è patrimonio immateriale dell'umanità Unesco

30 novembre 2022, ore 17:00

Calda, fragrante e gustosa. Simbolo della Francia ma conosciuta ovunque è stata inserita dall'Unesco nella lista ambita, in particolare, per il procedimento di realizzazione. Ogni giorno si stima che sia comprata da 12 milioni di consumatori

La rivincita della baguette

I francesi che non avevano digerito (è proprio il caso di dirlo) la designazione della pizza patrimonio Unesco, possono rifarsi: il tradizionale sfilatino entra a pieno merito nella lista dei beni immateriali dell'organismo Onu .

La scelta di candidare la baguette all'Unesco risale allo scorso anno, quando le autorità transalpine la preferirono, alla fine, ai tetti di zinco di Parigi e ad un'antica festa vinicola nel Jura. L'odierno riconoscimento è particolarmente importante, anche tenuto conto dei rischi che pesano su questa tradizione bleu-blanc-rouge, come l'industrializzazione del settore e il calo del numero di panettieri, soprattutto nei comuni rurali. Nel 1970, Oltralpe, si contavano circa 55.000 'boulangeries' artigianali (una ogni 790 abitanti) contro le 35.000 di oggi (una ogni 2.000 abitanti).

La baguette piace anche all'Eliseo

Il presidente Emmanuel Macron espresse il suo sostegno alla candidatura del celebre sfilatino francese, descrivendo la baguette come "250 grammi di magia e di perfezione". Oggi la consacrazione di uno dei prodotti più buoni e semplici al mondo "E' un riconoscimento per la comunità degli artigiani panettieri e pasticceri" di Francia, ha commentato Dominique Anract, presidente della Confederation Nationale de la boulangerie-patisserie française, aggiungendo, che "la baguette, è farina, acqua, sale, lievito e savoir-faire".

Baguette mon amour: da oggi, la tipica forma di pane francese è patrimonio immateriale dell'umanità Unesco
PHOTO CREDIT: agenziafotogramma.it

Le motivazioni Unesco

Quando un cibo o una tradizione entrano a far parte della lista di patrimoni tutelati dall'Unesco si comprende anche tutta la tradizione e la cultura che accompagnano la preparazione di quella specialità, riconoscendole perciò un valore simbolico e rappresentativo di un'intera comunità locale o nazionale. Nella lista del patrimonio immateriale dell'umanità dell' Unesco sono infatti state inserite più precisamente le competenze artigianali e la cultura della baguette che così vengono valorizzate dall'organizzazione, che onora soprattutto le tradizioni da salvaguardare piuttosto che i prodotti stessi.



 

Tags: baguette, France, UNESCO

Share this story: