Box office, la Marvel domina il week end in tutto il mondo mentre floppa il nuovo film della Disney

29 novembre 2022, ore 08:00

Ha debuttato anche il film di Luca Guadagnino, che però fatica a brillare sia in patria che in Nord America. Intanto La stranezza rompe il muro dei 5 milioni di euro

Si è chiuso un nuovo fine settimana e gli esercenti di tutto il mondo, come consuetudine, tirano le somme sugli incassi dei principali film attualmente nelle sale. Soprattutto il Nord America guarda con molto interesse i numeri a seguito del week end lungo del Giorno del ringraziamento che solitamente si dimostra piuttosto redditizio.


LA MARVEL REGNA CON BLACK PANTHER

Sia in Italia che in USA è Black Panther: Wakanda Forever ha dominare la classifica degli incassi per il terzo weekend consecutivo. Nel nostro paese incassa altri 645.198 euro, arrivando così ad un totale complessivo di 7 milioni e mezzo di euro. Nel corso del weekend, il film ha superato l’incasso totale che il primo Black Panther aveva ottenuto, ossia 7.179.668. Il giocattolone della Marvel funziona bene pure in America, nei cinque giorni che hanno compreso anche il Thanksgiving Day incassa una cifra intorno ai 61-67 milioni, per un totale che dovrebbe arrivare a 363,7 milioni. Al momento il suo totale complessivo a livello mondiale si assesta su 675.6 milioni.

Box office, la Marvel domina il week end in tutto il mondo mentre floppa il nuovo film della Disney

NON BRILLA LA DISNEY CON STRANGE WORLD

Il nuovo film d'animazione della Disney, Strange World, non sembra aver centrato il suo obiettivo. Infatti i numeri sono inferiori a tutte le più caute aspettative. Riesce a peggiorare il già pessimo esordio dello scorso anno di Encanto, che migliorò invece sulla piattaforma streaming. Nel mercato Nord americano il film ottiene 5,2 milioni nella giornata di venerdì e una cifra tra i 19 e i 21 milioni nei suoi primi cinque giorni di programmazione. Non migliora la situazione in Italia dove incassa complessivamente poco più di 600 mila euro in cinque giorni di programmazione, arrivando al secondo posto nella top ten del fine settimana. Anche qui si perde il confronto con Encanto che, nel suo primo weekend, era in testa con 1.670.638 euro.

GLI ALTRI TITOLI IN ITALIA

Nella classifica italiana degli incassi del fine settimana, al terzo posto troviamo Bones and All di Luca Guadagnino che purtroppo non riesce a brillare particolarmente. In cinque giorni incassa poco più di 500 mila euro. Eppure in tanti pensavano che la grande vetrina della Mostra del cinema di Venezia, insieme a Timothée Chalamet potessero fare da volano alla pellicola che fatica a correre anche in terra statunitense. Chi invece continua a generare numeri sbalorditivi è La stranezza di Roberto Andò, film con Toni Servillo, Ficarra e Picone che abbatte il muro dei cinque milioni di euro. Stiamo parlando di uno dei migliori risultati in Italia dall’inizio della pandemia, quindi da quasi tre anni a questa parte.

In conclusione, come riporta il sito Cineguru.biz nel weekend appena trascorso, l’incasso complessivo è stato di 4.234.685 euro, registrando un lievissima flessione rispetto al fine settimana precedente. 
Tags: Bones and All, Box Office , Cinema , Incassi, La stranezza, Marvel

Share this story: