Brasile, Corte d'Appello inasprisce la pena dell'ex presidente Lula

27 novembre 2019, ore 21:58

La condanna è passata da 12 a 17 anni

I tre magistrati del Tribunale Federale Regionale di Porto Alegre hanno confermato oggi in secondo grado la condanna di Luiz Inacio Lula da Silva per corruzione e riciclaggio nel processo noto come il "caso Atibaia", inasprendo anche la pena di carcere imposta all'ex presidente brasiliano, portandola da 12 a 17 anni di carcere. 
Brasile, Corte d'Appello inasprisce la pena dell'ex presidente Lula

Share this story: