Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse e si dice estraneo ai fatti
- Calcio: inchiesta sull' assegnazione dei Mondiali del 2022 al Qatar, fermato per corruzione Michel Platini
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona rimane debole
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, pericoloso e non necessario
- Pakistan: salvati i quattro alpinisti italiani travolti ieri da una valanga a quota 5.300 metri nel nord del Paese
- Firenze: funerali Franco Zeffirelli, ultimo saluto questa mattina in Duomo, duemila persone per l'addio al regista
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, resta in prognosi riservata
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Genova: ricostruzione Ponte Morandi, arrestati due amministratori impresa edile campana, vicina a camorra
- Calcio: mondiali femminili, alle 21.00 Italia-Brasile, in palio primo posto del girone, speciale su Rtl 102.5 dalle 20.50
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
30 dicembre 2018

Camera, via libero definitivo alla manovra, ora è legge

A Montecitorio sono stati 313 i voti favorevoli e 70 quelli contrari, PD e LEU non partecipano al voto

L'aula di Montecitorio ha dato poco fa il via libera definitivo alla legge di bilancio con 313 voti a favore e 70 contrari. Ora il testo sarà trasmesso in Quirinale per ottenere la firma del capo dello Stato Sergio Mattarella entro domani, in tempo utile per scongiurare del tutto l'esercizio provvisorio di bilancio. La corsa contro il tempo è stata scandita dalle proteste delle opposizioni, le ultime sono state scatenate dal post sul blog delle stelle, poi rimosso, che evocava un clima da terrorismo psicologico e mediatico contro la manovra. Manovra che non piace anche ai sindacati e ai Comuni. Per protesta il PD e Liberi e Uguali, come annunciato, non hanno partecipato al voto finale.

Camera, via libero definitivo alla manovra, ora è legge