Champions League, Inter-Barcellona 1-0, Ajax-Napoli 1-6

04 ottobre 2022, ore 23:09

Un gol di Calhanoglu fa risorgere l'Inter che batte il Barcellona, il Napoli domina in Olanda contro l'Ajax e prosegue il cammino in Europa a punteggio pieno

Inter-Barcellona 1-0

L'Inter batte il Barcellona e si rilancia nel gruppo C portandosi a 6 punti  dietro al Bayern Monaco con 9 e lasciando i catalani a 3. Dopo le due sconfitte consecutive in campionato la squadra di Inzaghi è chiamata alla prova d'orgoglio e non fallisce. Partono forte i nerazzurri, al 7' Calhanoglu  prova la botta da fuori, alzata da Ter Stegen sopra la traversa. Al 24' l'Inter chiede un calcio di rigore per un netto fallo di mano in area ma il Var valuta il fuorigioco precedente di Lautaro influente sull'azione del potenziale poco di mano e l'arbitro non concede il penalty. Al 27' Correa batte Ter Stegen in uscita ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 37' ci prova Dembele in contropiede ma il tiro finisce sull'esterno della rete. In pieno recupero l'Inter passa: al 47' sulla conclusione ribattuta di Lautaro Martinez, arriva Calhanoglu che dal limite con un preciso diagonale, batte il portiere del Barca. Nella ripresa il Barcellona prova a raddrizzare la partita: al 62' Dembele con un potente sinistro impegna Onana, ed al 68' trova il gol: cross di Dembele, Onana sbaglia l'uscita, e Pedri insacca, ma l'arbitro Vincic prima convalida poi, dopo richiamato dal Var annulla per un tocco di mano di Ansu Fati dopo la deviazione del portiere nerazzurro. L'Inter si chiude e resiste al forcing finale degli spagnoli.


Ajax-Napoli 1-6

Napoli inarrestabile in Champions League, batte  6-1 l'Ajax ad Amsterdam e si conferma prima in classifica a punteggio pieno nel gruppo A con 9 punti, grazie alle tre vittorie, in casa contro il Liverpool e sul campo dei Rangers e dell'Ajax, con ben 13 gol fatti e due soli subiti. Al 9' Ajax in vantaggio con  Kudus  che devia da due passi e fa scivolare il pallone in porta. La reazione della squadra di Spalletti è rabbiosa e al 16' Kvaratskhelia va vicino al pari, che arriva al 18' con Olivera che mette un cross  sul secondo palo per l'inserimento perfetto di Raspadori che di testa in tuffo batte Pasveer per l'1-1. Al 33' il Napoli raddoppia con Di Lorenzo che svetta di testa e firma il 2-1. Il tris arriva al 45': uno-due tra Raspadori e Anguissa che serve Zielinski nello spazio e il polacco batte Pasveer con un mancino a incrociare per il 3-1 con cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa il Napoli continua a testa bassa, Raspadori al 47' trova la doppietta, ed al 63' serve l'assist per il 5-1 di Kvaratskhelia. All'81' Simeone sigla il dedinitivo 6-1.


Champions League, Inter-Barcellona 1-0, Ajax-Napoli 1-6
Tags: Ajax-Napoli, Champions League, Inter-Barcellona

Share this story: