Chiara Ferragni e Balocco sanzionati dall'Antitrust per oltre 1 milione di euro per il pandoro griffato

Chiara Ferragni e Balocco sanzionati dall'Antitrust per oltre 1 milione di euro per il pandoro griffato

Chiara Ferragni e Balocco sanzionati dall'Antitrust per oltre 1 milione di euro per il pandoro griffato Photo Credit: agenziafotogramma.it


Avrebbero fatto intendere ai consumatori di star contribuendo a una donazione per l’ospedale Regina Margherita di Torino. Per questo Chiara Ferragni e Balocco sono stati multati dall’Antitrust per oltre 1 milione di euro

Maxi multa da oltre 1 milione di euro per Chiara Ferragni e Balocco per pratica commerciale scorretta: secondo l’Antitrust avrebbero fatto intendere ai consumatori di star contribuendo all’acquisto di un macchinario, destinato all’ospedale Regina Margherita di Torino, per le cure terapeutiche dei bambini affetti da osteosarcoma e sarcoma di Ewing. Avrebbero infatti messo in commercio il “Pandoro Pink Christmas”, ‘griffato’ Chiara Ferragni, facendo pensare ai consumatori che, comprandolo, avrebbero effettuato una donazione all’ospedale torinese, già realizzata dalla sola Balocco mesi prima.

CHIARA FERRAGNI, MULTA DELL'ANTITRUST

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha sanzionato le società Fenice S.r.l. e TBS Crew, che gestiscono marchi e diritti relativi a Chiara Ferragni, rispettivamente per 400mila euro e per 675mila euro, e Balocco per 420mila euro. Sarebbero molteplici i modi attraverso i quali le tre società avrebbero lasciato intendere ai consumatori di star contribuendo al finanziamento dei macchinari per l’ospedale torinese. Nel cartiglio apposto su ogni pandoro firmato Ferragni avrebbero infatti diffuso informazioni idonee a comprovare come l’acquisto del prodotto avrebbe contribuito alla donazione pubblicizzata. E ancora, sui canali social dell’influencer sarebbero apparsi post e storie che facevano pensare ai consumatori che la stessa Ferragni stesse partecipando direttamente alla donazione. Lo stesso prezzo del pandoro poi, pari a oltre 9 euro contro i 3,70 del dolce natalizio non griffato, avrebbe rafforzato l’idea del versamento al nosocomio. Tutto ciò avrebbe limitato la libertà di scelta dei consumatori facendo leva sulla loro sensibilità verso iniziative benefiche, in particolare in aiuto di bambini affetti da gravi patologie, violando il dovere di diligenza professionale del Codice del Consumo e integrando una pratica commerciale scorretta, connotata da elementi di non trasparenza.


IL CODACONS ANNUNCIA AZIONE LEGALE CONTRO FERRAGNI E BALOCCO

Il Codacons chiede ora che i soldi incassati dalle tre società siano restituiti a chi l’anno scorso comprò il pandoro firmato Ferragni e annuncia che avvierà “un’azione legale contro la Balocco e Chiara Ferragni, chiedendo ai due soggetti di rimborsare il costo del pandoro a tutti i consumatori che hanno aderito all'iniziativa di solidarietà". L’associazione procederà inoltre con un’istanza ad Instagram e all’Autorità per le comunicazione affinché aumentino i controlli sui messaggi pubblicitari legati a iniziative di solidarietà lanciate sul social dai Ferragnez.


Argomenti

Antitrust
Balocco
Chiara Ferragni
Chiara Ferragni multa
Codacons
Ferragnez

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

    Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

  • Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

    Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

  • Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

    Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

  • Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

    Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

  • Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

    Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

  • Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

    Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

  • New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

    New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

  • Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

    Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

  • Apologia di fascismo, 24 indagati a Ferrara

    Apologia di fascismo, 24 indagati a Ferrara

  • Messina Denaro, in manette i figli dell'autista del boss

    Messina Denaro, in manette i figli dell'autista del boss