Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Sri Lanka: almeno 215 morti negli attentati che hanno insanguinato il Paese, otto le esplosioni tra la capitale Colombo e i dintorni, gli attacchi in 3 chiese e 3 hotel, tra le vittime 35 stranieri, 7 arresti
- Roma: Farnesina a lavoro per verificare se ci siano italiani coinvolti nelle esplosioni in Sri Lanka, per ora nessuna conferma
- Vaticano: Papa Francesco su attacchi in Sri Lanka, tristezza per gravi attentati, vicino a vittime di crudele violenza
- Usa: New York Times, Boeing ignorò le segnalazioni dei dipendenti sul 787 dreamliner, due aerei sono caduti in cinque mesi
- Genova: uomo di 56 anni uccide a martellate il padre di 91 e poi tenta il suicidio, ora è in ospedale ferito
- Tennis: Montecarlo, in corso la finale tra Fabio Fognini e il serbo Dusan Lajovic, l'azzurro vince il primo set per 6-3
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 novembre 2018

Elezioni Midterm Usa, Camera ai democratici, Senato ai Repubblicani

I democratici hanno riconquistato la Camera dopo otto anni

Propende in maniera sempre più netta verso i democratici la battaglia per la Camera dei rappresentanti negli Stati Uniti con il procedere dello scrutinio del voto di Midterm, mentre i repubblicani sembra che possano agevolmente conservare il controllo del Senato. I blu sono avanti in almeno 14 dei 23 collegi chiave necessari a riconquistare la Camera, e hanno già strappato al Grand Old Party tre seggi cruciali. Il primo traguardo - in ordine di tempo - lo ha tagliato Jennifer Wexton, 50 anni, avvocato, che ha conquistato ufficialmente in Virginia il primo dei seggi chiave battendo la repubblicana Barbara Comstock. E' giunta poi puntuale - e prevista - la vittoria della democratica progressista Alexandra Ocasio-Cortez, eletta nel suo distretto per la Camera nello stato di New York: con i suoi 29 anni diventa il più giovane membro del Congresso della storia americana. Altro primato quello della democratica Rashida Tlaib, figlia di immigrati dalla Palestina, che diventa la prima donna musulmana ad essere eletta al Congresso americano, nel suo distretto per la Camera in Michigan. Intanto, secondo le proiezioni di Reuters, Ap e Washington Post, i repubblicani sono avviati a riconfermare la guida in Senato con le supersfide chiave in Florida e in Texas caratterizzate da un testa a testa. In Florida, per un seggio al Senato - quando è stato scrutinato oltre il 90% delle schede - il repubblicano Rick Scott è avanti con il 50,4% contro il 49,6% del democratico Bill Nelson. Il repubblicano Ron DeSantis, stretto alleato di Donald Trump, ha vinto di un soffio la corsa a governatore della Florida, battendo il rivale democratico afroamericano Andrew Gillum, per il quale aveva fatto campagna elettorale anche il presidente Barack Obama. Gillum era una delle star democratiche di queste elezioni.

Elezioni Midterm Usa, Camera ai democratici, Senato ai Repubblicani