Ennesimo femminicidio, uccisa a coltellate una 21enne in provincia di Bolzano

Ennesimo femminicidio, uccisa a coltellate una 21enne in provincia di Bolzano

Ennesimo femminicidio, uccisa a coltellate una 21enne in provincia di Bolzano


Arrestato l’ex fidanzato della vittima, un ragazzo di origini turche

E' stato arrestato l'ex fidanzato della 21enne trovata morta oggi a Silandro, in provincia di Bolzano. L'uomo, di origini turche, è stato fermato dai Carabinieri dopo il delitto. Il coltello che sarebbe stato utilizzato per ammazzare la ragazza, originaria di Corces, comune della Valle Venosta, è stato trovato all’interno dell’abitazione, teatro dell’efferato omicidio. L'allarme era scattato questa mattina quando i familiari della ragazza, non avendola vista rientrare, ne avevano denunciato la scomparsa alle forze dell’ordine. Sul corpo di Celine Frei Matzohl, così  si chiamava la vittima,  sono state riscontrate diverse ferite inferte con un'arma da taglio. L'assassino, secondo quanto si apprende, l'avrebbe colpita più volte e con violenza in varie parti del corpo. Celine era conosciuta a Silandro. Lavorava come collaboratrice in un hotel della zona e in passato aveva lavorato anche al consorzio agrario. Distrutta dal dolore la famiglia della 21enne.  


Argomenti

21enne uccisa
Celine Frei Matzhol
omicidio
Silandro
Agenzia Fotogramma
Bolzano
femmincidio

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Le truppe russe avanzano in Ucraina, Mosca prepara una nuova offensiva secondo Zelensky

    Le truppe russe avanzano in Ucraina, Mosca prepara una nuova offensiva secondo Zelensky

  • Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

    Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

  • A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

    A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

  • Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

    Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

  • La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

    La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

  • Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

    Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

  • Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

    Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

  • Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

    Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

  • Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

    Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

  • All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era  malato di cancro

    All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era malato di cancro