Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Palermo: oggi il 27esimo anniversario della strage di Capaci, furono assassinati il giudice Falcone, la moglie e tre uomini della scorta
- Roma: anniversario strage Capaci, presidente della Repubblica Mattarella, il loro sacrificio motore di riscossa civile, premier Conte, obiettivo fare terra bruciata alla mafia
- Gran Bretagna: seggi aperti nel Paese per le elezioni europee, oggi si vota anche in Olanda
- Milano: bimbo di due anni morto in casa, parla il padre, l'ho picchiato, non credevo che l'avrei ucciso
- Novara: la Questura indaga su morte di un bambino di neppure due anni, giunto in ospedale ormai privo di vita
- Pavia: ragazzo di 15 anni bullizzato e picchiato a scuola, rischia di perdere la vista da un occhio, i genitori denunciano vessazioni durate mesi
- Roma: rapporto Agenzia Entrate-Abi, mercato immobiliare al top dal 2010, +6.5% nel 2018
- Calcio: l'agenzia Agi annuncia il clamoroso accordo fra la Juventus e Pep Guardiola, 24 milioni di euro all'anno per 4 anni, nessuna conferma ufficiale, il titolo vola in Borsa
- Formula 1: oggi prime sessioni di prove libere in vista del Gran Premio di Monaco, volano le Mercedes, la Ferrari insegue, la F1 ricorda Niki Lauda
- Ciclismo: Giro d'Italia, Benedetti vince la 12esima tappa da Cuneo a Pinerolo, maglia rosa per Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
02 novembre 2018
  1. /

Uefa avrebbe pagato club per evitare nascita Superlega

Le indiscrezioni pubblicate dal settimanale italiano l'Espresso arrivano dalla piattaforma Football Leaks

L'ennesima bufera rischia di spazzare via la credibilità dell'Uefa. Secondo la piattaforma online Football Leaks, specializzata in clamorose e inedite rivelazioni sul mondo del pallone, ci sarebbero gravi irregolarità commesse dall'organismo che gestisce il calcio in Europa. Lo scrive Der Spiegel, ma anche qualche organo d'informazione spagnolo, come Marca, e l'edizione online de L'Espresso. L'Uefa, infatti, avrebbe finanziato i più grandi club europei per evitare che creassero una Superlega, destinata a sopprimere le attuali competizioni. Ma si punta il dito contro la confederazione europea anche per non aver penalizzato il Paris Saint-Germain e il Manchester City, che avevano ampiamente sforato i limiti imposti del Fair-play finanziario. La responsabilità, in particolare, viene addebitata nei documenti, come riportano i media online, all'allora presidente dell'Uefa, Michel Platini, e al segretario generale, Gianni Infantino. Il progetto Superlega non era una minaccia solo per la Champions e l'Europa League, ma anche per i campionati nazionali. Real Madrid, Barcellona, Manchester United e City, Bayern Monaco, Chelsea, Liverpool, PSG e le italiane Juventus e Milan, secondo i documenti dell'European investigative collaborations, erano a un passo dal riuscirvi. Si sarebbe pertanto arrivati a una specie di Nba europea, che avrebbe permesso ai club partecipanti di negoziare direttamente con gli sponsor. L'Uefa, per impedire che si arrivasse a questo, avrebbe aumentato i benefit per i top club, penalizzando tutte gli altri. Il progetto era stato presentato anche alla Università Bocconi di Milano da Karl-Heinz Rummenigge e da Andrea Agnelli nel gennaio 2016 ma, nel giro di pochi mesi, tutto rientrò perchè l'Uefa promise delle riforme per favorire le big. 

Uefa avrebbe pagato club per evitare nascita Superlega