Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca

Euro 2024, favola Georgia, che batte il Portogallo e va agli ottavi; Ucraina beffata ed eliminata, come la Repubblica Ceca Photo Credit: agenziafotogramma.it


I risultati dell'ultima giornata dei gironi: Ucraina-Belgio 0-0, Slovacchia-Romania 1-1, Portogallo-Georgia 0-2, Turchia-Repubblica Ceca 2-1

PORTOGALLO-GEORGIA 0-2

Questo Europeo verrà ricordato anche per la favola della Georgia: alla prima partecipazione la nazionale di Tbilisi si è anche qualificata per gli ottavi di finale, togliendosi pure la soddisfazione di battere il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Certo, i lusitani erano già promossi agli ottavi anche con la sicurezza del primo posto nel girone. Alla squadra guidata da Martinez è mancata un po' di concentrazione. Ne ha approfittato la Georgia, che ha colpito dopo nemmeno due minuti, con la fuga vincente di Kvaratskhelia. Il Portogallo nel primo tempo ha cercato di reagire e non ha pareggiato solo per le belle parate di Mamadarshvili. Ma a inizio ripresa i georgiani sono partiti forte: prima Kvara ha sprecato un'ottima occasione, poi ha raddoppiato con il rigore trasformato da Mikautadze. Cristiano Ronaldo in ombra e sostituito nel secondo tempo: CR7 non ha gradito e non ha nascosto il suo disappunto. 


TURCHIA-REPUBBLICA CECA 2-1

La Turchia ha colto un successo last minute, ma sarebbe bastato anche un pareggio per arrivare agli ottavi; alla Repubblica Ceca non è riuscito il ribaltone e la squadra torna a Praga. Partita condizionata dall'espulsione del giocatore della Fiorentina Barak, che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica già alla metà del primo tempo. A inizio ripresa turchi in vantaggio con un bellissimo gol di Calhanoglu, un tiro d'esterno di rara potenza e precisione. I ceki non si sono arresi e - pur in dieci- hanno raggiunto il pareggio con Soucek al 66esimo. Un altro loro gol avrebbe ribaltato la situazione e la nazionale di Montella per qualche istante ha tremato. Ma il gol di Tosun in pieno recupero ha fatto partire i titoli di coda.  

UCRAINA-BELGIO 0-0

Il pareggio senza reti ha un sapore molto diverso per le due squadre: il Belgio ha mancato l’assalto al primo posto del girone ma si è comunque qualificato per gli ottavi di finale, l’Ucraina invece è costretta a tornare a casa. Ed è una eliminazione beffarda, visto che gli ucraini hanno totalizzato quattro punti tanti quanti ne ha fatti la Romania che si è piazzata al primo posto. Tutto è stato deciso dalla differenza reti segnate. Nella prima ora di gioco le occasioni più importanti le ha avute e fallite il Belgio. Nel finale l’Ucraina ha capito che serviva un colpo di coda e ha alzato il baricentro: nel recupero chance per Sudakov, ma il suo tiro è stato parato.

SLOVACCHIA-ROMANIA 1-1

Il pareggio qualificava entrambe e la partita si è conclusa proprio in parità. In particolare nel secondo tempo si è avuta la sensazione di un patto di non belligeranza. La gara è stata un po’ più combattuta nel primo tempo, ma comunque sempre equilibrata. Vantaggio della Slovacchia al 24esimo minuto con gol di Duda, tredici minuti più tardi ecco il pareggio romeno con il calcio di rigore trasformato da Marin. Poi ha prevalso la voglia di non farsi male. Romania felice per un primo posto nel girone non pronosticabile alla vigilia. La Slovacchia si accontenta del ripescaggio da terza piazzata.


ECCO GLI OTTAVI DI FINALE

Si è completato il quadro degli ottavi di finale. Per un paio di giorni non ci saranno partite, poi inizierà la fase a eliminazione diretta: a rompere il ghiaccio sarà proprio l’Italia che sabato alle ore 18.00 a Berlino affronterà la Svizzera. Sempre il 29 giugno, ma alle 21.00, a Dortmund si giocherà Germania-Danimarca. Il 30 giugno , alle 18.00, a Gelsenkirchen si affronteranno Inghilterra e Slovacchia: da questa sfida uscirà l’eventuale avversaria degli azzurri nei quarti in caso di vittoria della Nazionale di Spalletti sulla Svizzera. Domenica sera alle 21.00 a Colonia la Spagna incontrerà la sorpresa Georgia. Lunedì 1 luglio alle 18.00 a Dusseldorf si affronteranno Francia e Belgio, mentre alle 21.00 a Francoforte andrà in scena Portogallo- Slovenia. Il 2 luglio alle 18.00 a Monaco di Baviera Romania-Olanda alle 21.00 a Lipsia l’Austria affronterà la Turchia. 


Argomenti

Azzurri
calcio
Euro2024
Europei

Gli ultimi articoli di Paolo Pacchioni

  • Trump: mi sono preso una pallottola per la democrazia, apprezzo Putin e Xi Jin Ping, Biden è il peggiore

    Trump: mi sono preso una pallottola per la democrazia, apprezzo Putin e Xi Jin Ping, Biden è il peggiore

  • Crolla un ponte su una autostrada in Cina, bilancio provvisorio di 11 morti e 30 dispersi

    Crolla un ponte su una autostrada in Cina, bilancio provvisorio di 11 morti e 30 dispersi

  • Addio all'edizione domenicale di Novantesimo Minuto, finisce un'era per il calcio in tv

    Addio all'edizione domenicale di Novantesimo Minuto, finisce un'era per il calcio in tv

  • Aggrediva le donne avvicinandole in bicicletta, a Ferrara finita la fuga del molestatore in sella

    Aggrediva le donne avvicinandole in bicicletta, a Ferrara finita la fuga del molestatore in sella

  • Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

    Euro 2024, l'Inghilterra è in finale, vittoria all'ultimo minuto contro l'Olanda

  • L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

    L'arbitro italiano Daniele Orsato in corsa per la finale degli Europei a Berlino

  • Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

    Federcalcio, il 4 novembre le elezioni per la presidenza; Spalletti resta al suo posto ma serve un cambio di passo

  • E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

    E' scattata l'operazione Europei, gli azzurri di Spalletti sono sbarcati in Germania

  • Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

    Azzurri, vittoria convincente contro la Bosnia Erzegovina, 1-0 per l'Italia con gol di Frattesi

  • Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania

    Verso gli Europei, l'Italia da oggi riprende la preparazione; la prossima settimana si parte per la Germania