F1, Carlos Sainz conquista la pole position del Gran Premio d'Italia

F1, Carlos Sainz conquista la pole position del Gran Premio d'Italia

F1, Carlos Sainz conquista la pole position del Gran Premio d'Italia


Sulla pista di Monza lo spagnolo della Ferrari ha preceduto la Red Bull di Verstappen e l'altra Ferrari di Charles Leclerc

Carlos Sainz conquista  la pole position del Gran Premio d'Italia: lo spagnolo della Ferrari chiude il giro in un minuto, 20 secondi e 294 millesimi, spuntandola per 13 millesimi sulla Red Bull di  Max Verstappen e per 67 sul proprio compagno di squadra Charles Leclerc nell'ultimo e tiratissimo time attack delle qualifiche. George Russell completa la seconda fila con la Mercedes a 377 millesimi da Sainz. Dalla terza fila scatteranno Sergio Perez con la seconda Red Bull e Alexander Albon che conferma i risultati delle prove libere riportando in alto la Williams. Quarta fila per Oscar Piastri con la McLaren e per Lewis Hamilton, che chiude con ottavo tempo ad oltre mezzo secondo dalla pole. Lando Norris con l'altra McLaren e Fernando Alonso con l'Aston Martin chiudono la top ten. il via della gara domani alle 15.


Le parole di protagonisti

Prima pole position dell'anno per lo spagnolo della Ferrari Carlos Sainz: "Darò il massimo per mantenere la prima posizione, anche se l'obiettivo resta comunque il podio. E' stata una qualifica molto intensa, specialmente nel Q3. All'ultimo giro sapevo di avere del margine per ottenere la pole, alla fine è andata come volevo. Appena ho tagliato il traguardo ho avuto la pelle d'oca, salutando i tifosi che sono stati davvero fantastici nel darci il loro sostegno. L'obiettivo è il podio, darò tutto per partire bene e mantenere la prima posizione, cercando di tenere lontano Verstappen". seconda posizione per il leader del mondiale, Max Verstappen: "L'obiettivo resta comunque la vittoria domani, il secondo posto in griglia è comunque un buon risultato. Abbiamo ottenuto dei buoni miglioramenti rispetto alle libere. In ogni sessione di qualifica il gap era minimo, quindi il secondo posto è ok. Proverò a vincere, concentrandomi sulla gara davanti ad un pubblico bello da vedere". Terza posizione per Charles Leclerc: "Sono un pochino deluso, volevo essere primo ma vedere che c'è Carlos al primo posto è grandioso per la Ferrari. Ha fatto un lavoro incredibile tutto il weekend, io ho faticato di più nelle libere ma in qualifica sono riuscito a mettere tutto insieme. Nel Q3 purtroppo non ho avuto la scia e questo ci è costato almeno una posizione. Ma dobbiamo essere contenti. Io non sorrido molto spesso quando sono terzo, però essere qui e avere tutto questo sostegno è una sensazione fantastica. Proveremo a fare la doppietta con Carlos, primo e secondo".


Argomenti

F1
Ferrari
Leclerc
monza
Sainz

Gli ultimi articoli di Andrea Salvati

  • Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

    Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

  • Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

    Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

  • Europei 2024, Italia-Albania 2-1

    Europei 2024, Italia-Albania 2-1

  • Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

    Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

  • Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

    Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

  • Roma, uomo investe un cinghiale e muore

    Roma, uomo investe un cinghiale e muore

  • Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

    Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

  • Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

    Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

  • L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

    L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

  • Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari

    Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari