Figlio Salvini su moto d'acqua, Di Maio, bene ammissione errore

 31 luglio 2019 | Di Maio, figlio Salvini, Salvini

Il leader del M5S: "Spero che i poliziotti coinvolti non debbano rispondere di qualcosa che in questa situazione li mette in imbarazzo"

"Sicuramente è un passo avanti che Salvini abbia ammesso l'errore, ma questo non prescinde il fatto che spero che i poliziotti coinvolti non debbano rispondere di qualcosa che in questa situazione li mette in imbarazzo. Ho rispetto per nostri poliziotti, questo fatto dimostra che qualche no fa bene a tutti". Lo afferma il vicepremier e ministro Luigi Di Maio a margine della giornata di formazione dei navigator rispondendo alle domande dei giornalisti sul giro del figlio di Salvini su una moto d'acqua della Polizia. Di Maio ha espresso "piena solidarieta' al giornalista". Non si registrano, al momento, reazioni da parte del leader del Pd Nicola Zingaretti. Intanto, dopo alcuni giorni di riposo in famiglia sulla spiaggia di Milano Marittima il ministro dell'Interno, Matteo Salvini ha lasciato la cittadina romagnola alla volta di Roma dove oggi, nel pomeriggio, è in programma la riunione del Consiglio dei Ministri. Uscendo dall'hotel in cui ha alloggiato, il vicepremier - maglietta amaranto della Polizia indosso - non ha rilasciato alcuna dichiarazione. 
Figlio Salvini su moto d'acqua, Di Maio, bene ammissione errore

Share this story: