Friuli, trovati i corpi di due dei tre ragazzi travolti dalla piena del Natisone

Friuli, trovati i corpi di due dei tre ragazzi travolti dalla piena del Natisone

Friuli, trovati i corpi di due dei tre ragazzi travolti dalla piena del Natisone


Continuano le ricerche, all’appello manca Cristian, 25enne romeno

E' stato confermato nelle scorse ore che i due corpi recuperati in mattinata sono quelli delle due ragazze. Si tratta di Patrizia Cormos 20 anni studentessa di Belle Arti, residente a Campoformido, e Bianca Doros 23enne romena giunta in Italia pochi giorni prima della tragedia avvenuta venerdì scorso. Sono stati trovati lungo le sponde del Natisone tra il Ponte Romano e il Ponte di Leproso, uno a 700 metri dal greto e l'altro poco più lontano, a circa un chilometro dal punto in cui sono stati visti per l’ultima volta i giovani. Uno dei due cadaveri era incastrato sotto una roccia. Le operazioni per il recupero sono terminate. Ora è in corso il drammatico riconoscimento ufficiale da parte delle famiglie, distrutte dal dolore. A individuare i corpi sono state le squadre dei vigili del fuoco e della Protezione civile impegnate per il terzo giorno di seguito nelle ricerche che ora continuano per trovare il terzo disperso Cristian Casian Molnar, il 25enne romeno fidanzato di Bianca. La Protezione civile è sul posto con molti volontari, oltre ottanta. La Procura di Udine, intanto, ieri sera ha aperto un fascicolo informativo, senza indagati né ipotesi di reato, sulla scomparsa dei tre ragazzi travolti dalla corrente impetuosa del fiume Natisone a Premariacco. Un atto dovuto. 


Parla l’autista dell’autobus che per primo ha visto i ragazzi

"Erano all'asciutto ma già nel panico. Si vedeva che non sapevano cosa fare. Li separava dall'argine soltanto un tratto di un paio di metri d'acqua, fondo al massimo fino all'altezza del loro busto. Non se la sono sentiti di guadare, sono arretrati fino al centro del letto del fiume", ha ricordato l'autista dello scuolabus comunale che transitava sul ponte soprastante il fiume Natisone al momento del dramma. I giovani hanno avuto davvero pochi minuti di tempo per valutare la situazione prima dell'arrivo della piena. 


-

.


Argomenti

Agenzia Fotogramma
dispersi
Udine
Bianca Doros
Natisone
Patrizia Cormos
Premariacco

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • La conferenza di pace in Svizzera riafferma l’integrità territoriale dell’Ucraina

    La conferenza di pace in Svizzera riafferma l’integrità territoriale dell’Ucraina

  • Saluto reale dal balcone, Kate riappare in pubblico per i festeggiamenti di Carlo III

    Saluto reale dal balcone, Kate riappare in pubblico per i festeggiamenti di Carlo III

  • Ucraina, Putin propone una pace alle sue condizioni e critica la conferenza di pace in Svizzera

    Ucraina, Putin propone una pace alle sue condizioni e critica la conferenza di pace in Svizzera

  • Hamas, 274 morti nel blitz delle forze speciali israeliane che ha portato alla liberazione di 4 ostaggi

    Hamas, 274 morti nel blitz delle forze speciali israeliane che ha portato alla liberazione di 4 ostaggi

  • Tutta l’Europa è minacciata dalla Russia, così Biden nell'incontro con Macron all'Eliseo

    Tutta l’Europa è minacciata dalla Russia, così Biden nell'incontro con Macron all'Eliseo

  • Con un blitz nella Striscia di Gaza, liberati dalle forze speciali israeliane quattro ostaggi

    Con un blitz nella Striscia di Gaza, liberati dalle forze speciali israeliane quattro ostaggi

  • Israele, stallo sulla proposta di accordo presentata dal presidente americano Biden

    Israele, stallo sulla proposta di accordo presentata dal presidente americano Biden

  • Schianto al casello di Rosignano sulla A 12, il bilancio è di tre morti e sei feriti

    Schianto al casello di Rosignano sulla A 12, il bilancio è di tre morti e sei feriti

  • Friuli, ancora senza esito le ricerche dei tre ragazzi travolti dalla piena del fiume Natisone

    Friuli, ancora senza esito le ricerche dei tre ragazzi travolti dalla piena del fiume Natisone

  • Raid russi sull’Ucraina, colpiti depositi che contenevano  arsenali di armi  occidentali

    Raid russi sull’Ucraina, colpiti depositi che contenevano arsenali di armi occidentali