I riti della Pasqua, Papa Francesco in San Pietro per la Veglia Pasquale

I riti della Pasqua, Papa Francesco in San Pietro per la Veglia Pasquale, odio e guerre i nostri macigni

I riti della Pasqua, Papa Francesco in San Pietro per la Veglia Pasquale, odio e guerre i nostri macigni Photo Credit: foto agenzia fotogramma.it


Spinto sulla sedia a rotelle, Papa Bergoglio è entrato in san Pietro per la celebrazione della Veglia Pasquale, nell'omelia il Pontefice ha detto di non lasciarci imprigionare dai macigni della morte

Dopo la defezione di ieri alla Via Crucis al Colosseo, comunicata all’ultimo momento, oggi il Vaticano ha confermato la presenza di Papa Francesco alla Veglia Pasquale nella Basilica Vaticana. Così è stato. poco prima delle 19.30, Bergoglio, spinto sulla sedia a rotelle, è entrato nella Basilica di San Pietro per presiedere la solenne Veglia Pasquale della Notte Santa.  Si tratta di una cerimonia abbastanza lunga, circa due ore, che è iniziata con la suggestiva  benedizione del fuoco Alla processione verso l'Altare, con il cero pasquale acceso e il canto dell'Exsultet, hanno fatto seguito  la Liturgia della Parola e la Liturgia Battesimale, nel corso della quale il Papa ha amministrato il sacramento dell'iniziazione cristiana a otto neofiti adulti: quattro italiani, due coreani, un giapponese e una albanese. Le stesse persone hanno poi ricevuto cresima e la prima comunione. Oggi il Pontefice ha avuto una mattinata di riposo. Mentre domani, nel giorno in cui Gesù ritorna in vita e gli angeli annunciano la sua Resurrezione, Bergoglio celebrerà la Messa di Pasqua nella Basilica di San Pietro e impartirà la benedizione Urbi et Orbi.


L'omelia

"A volte sentiamo che una pietra tombale è stata pesantemente poggiata all'ingresso del nostro cuore, soffocando la vita, spegnendo la fiducia, imprigionandoci nel sepolcro delle paure e delle amarezze, bloccando la via verso la gioia e la speranza". Queste le parole pronunciate da Papa Francesco nell'omelia della Veglia Pasquale. Il Pontefice ha poi aggiunto che  "Sono 'macigni della morte e li incontriamo, lungo il cammino, in tutte quelle esperienze e situazioni che ci rubano l'entusiasmo e la forza di andare avanti: nelle sofferenze che ci toccano e nelle morti delle persone care, che lasciano in noi vuoti incolmabili, nei fallimenti e nelle paure che ci impediscono di compiere quanto di buono abbiamo a cuore, in tutte le chiusure che frenano i nostri slanci di generosità e non ci permettono di aprirci all'amore,; nei muri di gomma dell'egoismo e dell'indifferenza, che respingono l'impegno a costruire città e società più giuste e a misura d'uomo; in tutti gli aneliti di pace spezzati dalla crudeltà dell'odio e dalla ferocia della guerra". Sempre secondo Bergoglio, "quando sperimentiamo queste delusioni, abbiamo la sensazione che tanti sogni siano destinati ad essere infranti e anche noi ci chiediamo angosciati: chi ci rotolerà la pietra dal sepolcro?". Poi ha proseguito dicendo che "la Pasqua di Cristo è la vittoria della vita sulla morte, il trionfo della luce sulle tenebre, la rinascita della speranza dentro le macerie del fallimento. È il Signore, Dio dell'impossibile che, per sempre, ha rotolato via la pietra e ha cominciato ad aprire i nostri sepolcri, perché la speranza non abbia fine". "Da quel momento, ha detto ancora Francesco, se ci lasciamo prendere per mano da Gesù, nessuna esperienza di fallimento e di dolore, per quanto ci ferisca, può avere l'ultima parola sul senso e sul destino della nostra vita". Infine: "se ci lasciamo afferrare dal Risorto, nessuna sconfitta, nessuna sofferenza, nessuna morte potranno arrestare il nostro cammino verso la pienezza della vita"



Argomenti

Veglia Pasquale
Papa Francesco

Gli ultimi articoli di Sergio Gadda

  • Trump in aula al processo per aver comprato il silenzio della pornostar Stormy Daniels, è un attacco all’America, ha detto il Tycoon

    Trump in aula al processo per aver comprato il silenzio della pornostar Stormy Daniels, è un attacco all’America, ha detto il Tycoon

  • Il turismo del vino è in aumento in Italia, secondo una indagine della Cna, sono 12 milioni gli enoturisti nel nostro Paese

    Il turismo del vino è in aumento in Italia, secondo una indagine della Cna, sono 12 milioni gli enoturisti nel nostro Paese

  • Iniziato l’attacco iraniano contro Israele, in volo decine di droni verso lo Stato Ebraico

    Iniziato l’attacco iraniano contro Israele, in volo decine di droni verso lo Stato Ebraico

  • Cani e gatti possono trasmettere superbatteri ai proprietari, è quanto emerge da uno studio

    Cani e gatti possono trasmettere superbatteri ai proprietari, è quanto emerge da uno studio

  • Nuova scoperta nel Parco archeologico di Pompei, dagli scavi spunta un salone decorato con scene dalla guerra di Troia

    Nuova scoperta nel Parco archeologico di Pompei, dagli scavi spunta un salone decorato con scene dalla guerra di Troia

  • La domenica è di riposo anche per i robot, in Germania catena di negozi costretta a restare chiusa

    La domenica è di riposo anche per i robot, in Germania catena di negozi costretta a restare chiusa

  • La Formula 1 si mangia la MotoGp, Liberty Media compra Dorna, la società che organizza il mondiale della massima cilindrata motociclistica

    La Formula 1 si mangia la MotoGp, Liberty Media compra Dorna, la società che organizza il mondiale della massima cilindrata motociclistica

  • Jannik Sinner batte il bulgaro Grigor Dimitrov 2 set a 0 e vince il Master 1000 di Miami

    Jannik Sinner batte il bulgaro Grigor Dimitrov 2 set a 0 e vince il Master 1000 di Miami

  • Grande ciclismo a Pasqua, oggi si corre il Giro delle Fiandre, una delle classiche di primavera

    Grande ciclismo a Pasqua, oggi si corre il Giro delle Fiandre, una delle classiche di primavera

  • Torna la serie a, oggi si giocano tre big match Champions, il clou Lazio-Juventus, in campo anche Milan, Atalanta e Napoli, lunedì l’Inter

    Torna la serie a, oggi si giocano tre big match Champions, il clou Lazio-Juventus, in campo anche Milan, Atalanta e Napoli, lunedì l’Inter