Il post in fabbrica, centesimo appuntamento, 2350 posti di lavoro messi a disposizione, Reynaldi Srl ne cerca una decina

Il post in fabbrica, centesimo appuntamento, 2350 posti di lavoro messi a disposizione, Reynaldi Srl ne cerca una decina

Il post in fabbrica, centesimo appuntamento, 2350 posti di lavoro messi a disposizione, Reynaldi Srl ne cerca una decina


In questa occasione speciale, oltre al programma di assunzioni dell’azienda specializzata in cosmetici, è intervenuto il vice presidente di Confindustria Brugnoli, per fare un bilancio del successo della rubrica

Oggi, mercoledì 6 maggio, la rubrica Il post in fabbrica ha celebrato il suo centesimo appuntamento. Si tratta di una finestra aperta sulle imprese italiane, con la collaborazione di Confindustria e di Unimpiego. In occasione dell’appuntamento numero 100 lo spazio è raddoppiato, con l’intervento del vice presidente di Confindustria, Gianni Brugnoli, che ha fatto il bilancio della rubrica in onda su RTL 102.5, e il consueto spazio con un’azienda che anche in piena emergenza coronavirus ha un importante programma di assunzioni, Reynaldi Srl

La storia dell’azienda 

La Reynaldi Srl è specializzata nella produzione conto terzi di cosmetici per viso, corpo e capelli. Fondata in una bottega a Torino nel 1980 da Maria Grazia Reynaldi, prima laureata italiana in cosmetica, oggi produce in un grande stabilimento a Pianezza, 100 mila pezzi al giorno, investendo il suo 13% in ricerca e sviluppo. Si tratta inoltre dell'unica società italiana 'Benefit' della cosmetica. Ha 45 dipendenti e ne cerca almeno una decina. 

Reynadi Srl cerca almeno dieci persone 

L'amministratore delegato Marco Piccolo ha spiegato che l’azienda ha continuato a lavorare in questo periodo e ha bisogno di ulteriore forza lavoro. Reynaldi Srl cerca dieci persone in produzione; ovvero confezionamento dei cosmetici, mettere i prodotti sulle linee e produrre. Inoltre uno o due giovani che siano periti meccanici, poiché ogni giorno vanno settate nuove linee di confezionamento automatizzate. Una persona nel campo di ricerca e sviluppo, laureato in tecnologie erboristiche e cosmetiche. Un product manager per la parte commerciale, per il quale è fondamentale la conoscenza dell’inglese. L’ad Marco Piccolo ha aggiunto inoltre di cercare una commessa per due negozi di Torino, con conoscenza di inglese e possibilmente anche cinese. I curricula per le candidature a Reynaldi Srl possono essere inviati a www.unimpiego.it/ilpostinfabbrica, oltre che sul sito dell'azienda e sulla sua pagina Linkedin. 


Brugnoli: “2350 posti di lavoro messi a disposizione finora”

Il vice presidente di Confindustria, Gianni Brugnoli, appena riconfermato, ha fatto un bilancio della rubrica. Sono andate in onda 97 imprese, che hanno messo a disposizione ben 2350 posti di lavoro, quasi 460 persone assunte e tante altre sono ancora in fase di colloquio. In totale sono stati 22mila i curricula ricevuti, facendo emergere come ci sia una grande platea di giovani e meno giovani che purtroppo non hanno le competenze che le aziende richiedono. “La scuola si è disallineata alle esigenze delle imprese, che mutano costantemente, ad esempio in questo periodo abbiamo compreso il ruolo fondamentale della digitalizzazione”, ha aggiunto Brugnoli. Il vice presidente di Confindustria ha sottolineato come gli imprenditori si siano messi in gioco, venendo in onda in radio, che solitamente non rappresenta la loro zona di comfort. Lo hanno fatto per cercare nuove soluzioni a nuovi modelli di business, le imprese devono essere sempre al passo come innovazione perché il mondo cambia velocemente. Brugnoli ha quindi rivolto un appello a tutti i potenziali candidati: “Bisogna sempre imparare qualcosa di nuovo, mai fermarsi al proprio pezzo di carta, che sia un diploma o una laurea magistrale, ci sarà qualcosa da imparare durante il proprio percorso lavorativo”. A testimonianza del successo della rubrica, infine, è intervenuta anche Micaela Di Giusto, responsabile risorse umane del gruppo Pittini che ha partecipato a Il post in fabbrica il 10 aprile 2019. Grazie alla trasmissione hanno assunto dieci persone, di cui otto giovanissimi. L'appuntamento con Il post in fabbrica torna su RTL 102.5 il mercoledì alle ore 7.45. 



Argomenti

Confindustria
Il post in fabbrica
Reynadi srl
RTL 102.5
Unimpiego

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Piero Fassino a RTL 102.5 sulle accuse di furto in aeroporto: “Denunce? per ora non ho ricevuto nulla, spero di chiarire l’equivoco con l’aeroporto”

    Piero Fassino a RTL 102.5 sulle accuse di furto in aeroporto: “Denunce? per ora non ho ricevuto nulla, spero di chiarire l’equivoco con l’aeroporto”

  • Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

    Nasce la nuova Audiradio, il futuro degli ascolti radiofonici

  • Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

    Imagine Dragons, “Loom” è il nuovo album in uscita a giugno

  • Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

    Lazza: "Locura Tour", otto nuovi live nel 2025

  • Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

    Ponti di primavera più cari per gli italiani, in arrivo una stangata da 780 milioni

  • L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

    L'Italia, ormai è certo, sarà presente con cinque squadre in Champions, ma potrebbero diventare sei e c'è anche il Mondiale per club

  • Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

    Michele Bravi a RTL 102.5 : «Con Carla Bruni è stato un colpo di fulmine»

  • Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

    Angelina Mango: il primo disco ufficiale in uscita il 31 maggio

  • Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

    Taylor Swift, conto alla rovescia per il nuovo album. Tortured Poets Department esce domani, fan in fila a Los Angeles

  • Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco

    Champions: Real Madrid in semifinale, City beffato ai rigori. Nell'altro quarto avanza il Bayern Monaco