La giudice di Trump blocca il patteggiamento di Hunter

La giudice di Trump blocca il patteggiamento di Hunter

La giudice di Trump blocca il patteggiamento di Hunter


Il figlio di Biden ora è nei guai, imbarazzo alla Casa Bianca

Colpo di scena nel Delaware. Dopo un'udienza di quasi tre ore la giudice Maryellen Noreika, nominata da Donald Trump quando era alla Casa Bianca, ha fatto saltare a sorpresa il patteggiamento concordato tra i procuratori e Hunter Biden che, quindi, ha deciso di dichiararsi non colpevole per due reati fiscali. Un esito inaspettato di un evento unico nella storia americana, la prima volta che il figlio di un presidente in carica ha varcato la soglia di un tribunale, e un punto a favore del tycoon che aveva attaccato l'accordo accusando, per l'ennesima volta, la giustizia americana di essere uno strumento nelle mani dell'amministrazione Biden. Il 53enne First son è comparso davanti alla giudice Noreika e le ha comunicato l'intenzione di dichiararsi colpevole di non aver pagato le tasse nel 2017 e nel 2018, come previsto dal patteggiamento raggiunto al termine di cinque anni di indagini condotte dal procuratore David Weiss, scelto anch'egli da Trump all'epoca, per evitargli il carcere. L'udienza, tuttavia, non è andata come si aspettavano i legali di Hunter. La giudice ha messo in discussione l'accordo puntualizzando che non garantisce l'immunità al figlio del presidente per le altre inchieste in cui è coinvolto, ad esempio quelle sui suoi affari all'estero e i milioni dollari stranieri incassati. Ma anche quella per il possesso di un'arma nonostante la dipendenza da droghe e alcol, che invece gli avvocati speravano di risolvere con lo stesso patteggiamento. Noreika ha deciso diversamente ripetendo in aula più volte e "in tono arrabbiato", secondo i reporter presenti, che "non si trovava lì semplicemente per mettere un timbro". Quale che sarà l'esito giudiziario della vicenda del figlio del presidente, i repubblicani hanno già raggiunto il loro verdetto: per anni Biden è stato complice di Hunter in un losco piano per arricchirsi facendo affari in Paesi "nemici" degli Stati Uniti sfruttando il cognome importante e la carriera del padre. "Quando Biden ha corso per la Casa Bianca, ha detto agli americani che la sua famiglia non ha mai ricevuto un dollaro dalla Cina, fatto che si è rivelato non vero. Questo potrebbe tradursi in un'inchiesta per l'impeachment", ha attaccato lo speaker della Camera Kevin McCarthy in un'intervista a Fox citando le due talpe dell'agenzia delle entrate americane che hanno accusato il first son e parlato dei milioni di dollari di soldi stranieri finite nelle mani dei Biden. E' la più esplicita richiesta di impeachment da parte del leader dei repubblicani che nei prossimi mesi aumenterà la pressione sul presidente Usa. Il commander-in-chief da parte sua resta fermo nel suo appoggio al figlio. "Hunter Biden è un privato cittadino e Joe e Jill Biden lo sostengono", ha dichiarato la portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre poco dopo l'udienza. 


Argomenti

Donald Trump
Hunter Biden

Gli ultimi articoli di Andrea Salvati

  • Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

    Renato Vallanzasca potrà uscire dal carcere per curarsi in una comunità

  • Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

    Benevento, arrestati un cardiologo ed un viceprocuratore onorario

  • Europei 2024, Italia-Albania 2-1

    Europei 2024, Italia-Albania 2-1

  • Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

    Europei 2024, nella partita d'esordio la Germania batte la Scozia 5-1

  • Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

    Genova, coppia aggredita a colpi di roncola dall'ex fidanzato della figlia

  • Roma, uomo investe un cinghiale e muore

    Roma, uomo investe un cinghiale e muore

  • Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

    Precipita un deltaplano, 2 morti in provincia di Pisa

  • Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

    Serie A, Atalanta-Torino 3-0, Napoli-Lecce 0-0, Empoli-Roma 2-1, Frosinone-Udinese 0-1, Lazio-Sassuolo 1-1, Verona-Inter 2-2

  • L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

    L'Atalanta vince l'Europa League, battuto il Bayer Leverkusen 3-0

  • Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari

    Gerard Depardieu aggredisce il fotoreporter Barillari