La rivoluzione green della California: dal 2035 le auto nuove saranno solo elettriche

La rivoluzione green della California: dal 2035 le auto nuove saranno solo elettriche

La rivoluzione green della California: dal 2035 le auto nuove saranno solo elettriche


Tredici anni per un obiettivo ambizioso da raggiungere in tappe. Sulle emissioni, quello di Los Angeles si conferma uno Stato all’avanguardia, in linea con i progetti di Joe Biden

Auto nuova? Dal 2035 in California potrà essere solo elettrica. L'ente regolatore delle emissioni - il California Air Resources Board (Carb) - ha infatti approvato oggi regole più severe che metteranno al bando la vendita di nuove vetture "tradizionali'' entro i prossimi tredici anni, fissando delle tappe intermedie per raggiungere l'obiettivo emissioni zero. Una decisione che nasce dalla necessità di affrontare il cambiamento climatico riducendo anche l’inquinamento atmosferico e che si allinea con quanto sancito dall’Unione Europea appena due mesi fa.


UNA RIVOLUZIONE PER TAPPE

Il mandato obbliga le case automobilistiche a eliminare gradualmente le auto a benzina e diesel, i veicoli utilitari sportivi, i minivan e i pick-up a favore di versioni più pulite alimentate da batterie o celle a combustibile. Se le aziende produttrici non rispetteranno i parametri potranno essere multate di ventimila dollari per ogni esemplare non conforme, come ha affermato il Board. L’obiettivo zero emissioni è ambizioso, ma per arrivarci sono state inserite nel provvedimento una serie di tappe intermedie. Si parte nel 2026, quando dovrà essere libero dai combustibili fossili il 35% delle nuove vetture. Una quota che aumenterà ogni anno e che si prevede arrivi al 51% nel 2028, al 68% nel 2030 fino a toccare il 100% nel 2035.


UNO STATO DA SEMPRE "ECO"

Un progetto particolarmente importante perché la California rappresenta la fetta maggiore del mercato automobilistico americano e, proprio per questo, di solito è in grado, con le sue scelte, di influenzare tutto il comparto. Uno Stato che da sempre è all’avanguardia per le norme sulle emissioni zero: basti pensare che le prime iniziative del Carb contro lo smog di Los Angeles risalgono al 1966, anno in cui il Congresso ha concesso alla California il permesso di stabilire da sola le proprie regole ai sensi del Federal Air Quality Act.


“UN GRANDE GIORNO PER IL MONDO INTERO”

In California la soddisfazione è palpabile. “Se assumiamo le misure necessarie per arginare l’inquinamento la crisi climatica è risolvibile” ha detto il governatore Gavin Newsom, tra i papabili candidati per la corsa alla Casa Bianca. Secondo la sua consulente per il clima, Lauren Sanchez “è un grande giorno non solo per la California ma per il mondo intero”. Una notizia che arriva proprio mentre il Presidente Joe Biden rivendica di aver invertito la rotta sulla lotta al cambiamento climatico, "di cui ora nessuno sembra dubitare".



Argomenti

ambiente
Auto elettriche
California
clima
emissioni
Gavin Newsom

Gli ultimi articoli di Ludovica Marafini

  • Centrale di Suviana, trovati due corpi. Sono 5 le vittime accertate. Le ricerche proseguono

    Centrale di Suviana, trovati due corpi. Sono 5 le vittime accertate. Le ricerche proseguono

  • Aeroporti di Roma, arriva Master of Mistakes, l'opera di Daniele Sigalot sul valore degli errori

    Aeroporti di Roma, arriva Master of Mistakes, l'opera di Daniele Sigalot sul valore degli errori

  • I libri si sentono soli, il viaggio di Luigi Contu nella biblioteca di famiglia e nella storia italiana

    I libri si sentono soli, il viaggio di Luigi Contu nella biblioteca di famiglia e nella storia italiana

  • Ucraina, esplosioni intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Tra Mosca e Kiev è scambio di accuse

    Ucraina, esplosioni intorno alla centrale nucleare di Zaporizhzhia. Tra Mosca e Kiev è scambio di accuse

  • Allerta massima in Israele per un possibile attacco dall'Iran. Hamas, "i colloqui a un punto morto"

    Allerta massima in Israele per un possibile attacco dall'Iran. Hamas, "i colloqui a un punto morto"

  • Gaza, la strage dei volontari. Per Israele è stato un errore, la comunità internazionale chiede chiarezza

    Gaza, la strage dei volontari. Per Israele è stato un errore, la comunità internazionale chiede chiarezza

  • Papa Francesco cambia il suo funerale e ricorda Benedetto XVI: "Era come un padre"

    Papa Francesco cambia il suo funerale e ricorda Benedetto XVI: "Era come un padre"

  • Mosca insiste sulla pista ucraina per l'attentato. Si prepara anche a citare in giudizio Kiev per terrorismo

    Mosca insiste sulla pista ucraina per l'attentato. Si prepara anche a citare in giudizio Kiev per terrorismo

  • Pasqua, ispezioni dei Nas in tutta Italia. Due tonnellate di uova e colombe sequestrate

    Pasqua, ispezioni dei Nas in tutta Italia. Due tonnellate di uova e colombe sequestrate

  • Pasqua, inizia l'esodo degli italiani con l'incognita meteo. La certezza è a tavola, con la colomba

    Pasqua, inizia l'esodo degli italiani con l'incognita meteo. La certezza è a tavola, con la colomba