Matteo Berrettini vince l’Atp del Queen’s, battuto in finale il serbo Filip Krajinovic con il punteggio di 7-5, 6-4

19 giugno 2022, ore 19:10

Il tennista romano bissa il successo del 2021 nel torneo di Londra e si conferma uno specialista sull’erba

Matteo Berrettini vince il torneo Atp del Queen’s,  il secondo torneo nel giro di una settimana, dopo il trionfo la scorsa domenica nell’Atp250 di Stoccarda, e si conferma uno specialista sull’erba. Dopo l’infortunio e la conseguente operazione alla mano di fine marzo, a nemmeno 3 mesi di distanza Berrettini mostra di essere tornato ai livelli che lo avevano portato fino all’ottava posizione del ranking Atp. Battuto in due set, 7-5, 6-4, il serbo Filip Krajinovic, numero 48 mondiale. Berrettini bissa così il successo ottenuto un anno fa al Queen’s e si conferma tra i tennisti più importanti su questa speciale superficie, l’erba. Sul verde il romano è il 7° tennista all-time per percentuale di partite vinte.


Da Stoccarda al Queen's

Due successi in una settimana nei primi due tornei post infortunio. Lo score è sicuramente entusiasmante per Matteo Berrettini. E dopo la vittoria di 7 giorni fa in finale contro Andy Murray nell’Atp250 di Stoccarda, lancia un altro segnale importante alla vigilia di Wimbledon. L’11 luglio scorso, nello Slam britannico si fermò in finale, fermato solamente da un Djokovic implacabile. Quest’anno, lasciato l’infortunio alle spalle, vuole ancora puntare in alto. Ritiro a Miami e operazione alla mano destra il 29 marzo scorso. Il punto più basso di un 2022 partito in maniera non entusiasmante. Ora la risalita a suon di vittorie. Sudate, sofferte, meritate. Sul verde, dove lo temono tutti. E fanno bene. Matteo Berrettini è tornato, per fare ancora meglio di un 2021 vissuto già ad altissimi livelli.


Matteo Berrettini vince l’Atp del Queen’s, battuto in finale
Tags: Berrettini, queen's

Share this story: